Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, il nome nuovo è Ciancio. I Lupi lo strappano al Messina

Cosenza, il nome nuovo è Ciancio. I Lupi lo strappano al Messina

Meluso ha chiuso con la Juve Stabia ottenendo il terzino destro, su cui c’era anche il Messina, a titolo definitivo. I rossoblù hanno spinto da stamattina il piede sull’acceleratore.
ciancio cittadellaSimone Ciancio ai tempi del Cittadella durante una partita contro il Pescara
Il Cosenza ha ufficializzato Simone Ciancio (’87) della Juve Stabia. E’ questa la notizia che nelle ultime ore era stata lanciata da CosenzaChannel e che ha trovato conferma poco dopo con la nota ufficiale del club. I rossoblù, che seguivano da vicino il terzino Daniele Formiconi (’89) del Grosseto, hanno dovuto rassegnarsi all’idea che il patron dei toscani Camilli non cederà il capitano biancorosso. Ecco che, pertanto, è balzato in cima alla lista il terzino destro della Juve Stabia che ha risolto il suo contratto con le Vespe ed ha firmato con Via degli Stadi che lo ha tesserato a titolo definitivo. Sul calciatore era molto forte l’interesse del Messina che sembrava aver chiuso l’accordo con il laterale basso, ma il direttore sportivo Meluso questa mattina ha lanciato un’offensiva decisa. Il valore del calciatore è fuori discussione: 60 partite negli ultimi tre anni in Serie B con le casacche di Cittadella prima e Juve Stabia poi. Classe 1987, nativo di Cologna Veneta, Ciancio è cresciuto nel settore giovanile della Sampdoria. Arriva in C/2 nel 2007-2008 con il Pizzighettone. Poi tre stagioni e mezza nell’Alessandria tra Prima e Seconda Divisione (88 presenze e 4 gol). Il difensore può anche svolgere, all’occorrenza, il ruolo di centrale.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts