Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il derby col Catanzaro domenica alle 16. Magli: “Cosenza partito bene”

Il derby col Catanzaro domenica alle 16. Magli: “Cosenza partito bene”

La Lega ha comunicato l’orario della partita più sentita della stagione. Il difensore: “Tatticamente noi perfetti nella contesa dell’Arechi. Il gol per una persona a me cara che non c’è più”.
esultanza a salernoL’esultanza della formazione rossoblù dopo il gol di Maglia a Salerno (foto maffia)
È chiaramente Antonio Magli il protagonista della conferenza stampa del martedì. Il difensore rossoblù che domenica con una imbeccata di testa ha regalato il pareggio sul difficile campo della Salernitana ha fatto il punto della situazione dopo la prima uscita ufficiale dei Lupi, dichiarandosi soddisfatto per il risultato ma soprattutto per la prestazione. “Sono felice per come è andata e sono ovviamente felice per aver firmato il gol del pareggio che ho voluto dedicare ad una persona per molto importante scomparsa recentemente. Era fondamentale partire con il piede giusto e ci siamo riusciti con grande carattere: dopo il gol del momentaneo svantaggio ci eravamo un attimo intimoriti, ma poi siamo stati bravi a trovare  il pareggio e  a gestire la gara producendo anche azioni pericolose. Abbiamo seguito le indicazioni del mister mettendo in pratica la difesa alta che era una cosa provata sempre in allenamento. Questo ci ha permesso spesso di tenere gli avversari nella loro metà campo e di recuperare palla anche molto lontani dalla nostra area, rischiando quindi il meno possibile  in inferiorità numerica. Sul rigore ho poco da dire solo che, anche rivedendo le immagini, rimane a mio avviso una scelta quantomeno dubbia. Abbiamo avuto mentalità, cattiveria e grande voglia di ottenere un risultato utile, tutte cose indicative per noi e che ci permettono forse di allontanarci dalle critiche del calcio d’agosto dove  non abbiamo brillato, ma che ci ha permesso di farci trovare pronti nella prima vera gara che contava”. Singolare e vincente la decisione del Capp di lasciare  il 4-3-3 per il 4-4-2. “I moduli contano fino ad un certo punto quando sei in campo, ma è la mentalità che conta, la cattiveria, la voglia di ottenere il risultato. Anche a livello atletico siamo andati alla grande e questo perché è stato un ritiro intesnto, duro e la preparazione svolta è stata studiata proprio per tenere bene i 90 minuti ed avere proprio questa forma”. Sabato c’è il Foggia. “Ora siamo attesi all’esordio in casa e sono sicuro che avremo una bella risposta  dai nostri tifosi che sentiamo vicini e che abbiamo bisogno di vedere numerosi sugli spalti. Io sono in città da poco ma ne sono rimasto già affascinato, sentiamo il calore di un pubblico importante e vogliamo far bene insieme a tutti loro”. Nel frattempo la Lega ha comunicato l’orario del derby col Catanzaro di domenica 28: si giocherà alle 16. (Mariella Lonoce)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts