Cosenza Calcio

Super Calderini non basta. Al San Vito è pari col Foggia (2-2)

Primo tempo di marca rossonera con le rete di Agnelli e Iemmello. Nella ripresa il Cosenza si sveglia e con un’autorete di Bencivenga e un rigore di Calderini trova il pari. Foggia in dieci dal 20′ st per l’espulsione di Quinto. 
cosenza-foggia1Il momento che ha cambiato il volto alla partita: l’espulsione di Quinto (foto mannarino)
Cappellacci ha deciso di confermare per larga parte l’undici che ha strappato con merito un punto a Salerno e di schierare i suoi ancora secondo un accorto 4-4-2. Le novità sono tutte in difesa e a centrocampo. Al posto dello squalificato Ciancio non c’è uno tra Zanini e Blondett (che gioca al centro con Magli), bensi il mancino Sperotto. A sinistra spazio per Bertolucci che così ha avuto la sua chance. In mediano ha trovato spazio Arrigoni al fianco di Corsi, con Alessandro e Criaco sulle fasce. Avanti coppia Calderini-Cori. Il Foggia del duo Brescia-De Zerbi risponde con il 4-3-3. Avanti è stato scelto il tridente D’Allocco-Iemmello-Cavallaro, dietro Potenza ha iniziato in panchina.
CRONACA.
1′ Fase di studio iniziale con il Cosenza che mantiene la linea difensiva molto alta
8′ Su corner di Cavalarro la squadra di Cappellacci si difende a dovere
15′ Nessuna occasione da segnalare. Cosenza macchinoso e Foggia che agisce prettamente di rimessa
22′ Gara che si gioca su ritmi bassi. Inoperosi i due portieri
24′ Gerbo commette fallo su Criaco ma il direttore di gara redarguisce verbalmente il numero 7 rossonero
29′ GOL FOGGIA – Quinto angolo per il Foggia che trova la rete. D’Allocco sulla respinta della difesa calcia col destro e colpisce il palo alla sinistra di Ravaglia. Sulla respinta è lesto Agnelli che col destro deposita in rete
31′ Il Cosenza perde palla al limite della propria area e D’Allocco prova una conclusione che termina alta
33′ Dominio ospite. Cavallaro da sinistra si accentra e prova una conclusione a giro col destro che termina sul fondo
39′ Cosenza sotto tono a differenza della gara d’esordio a Salerno. Non ci sono conclusioni dei silani da segnalre verso la porta di Narciso
40′ GOL FOGGIA – Il Cosenza perde palla in mezzo al campo e il Foggia ne approfitta col catanzarese Iemmello che batte Ravaglia per il raddoppio ospite. Ancora una volta il Cosenza perde palla in mezzo al campo innescando il contropiede ospite
43′ Prima conclusione del Cosenza con Alessandro ma il direttore di gara ferma il gioco per fuorigioco su segnalazione del suo collaboratore
46′ Dopo un minuto di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo. Fischi del San Vito dopo una prima frazione opaca dei Lupi
CRONACA SECONDO TEMPO
1′ Nessuna sostituzione nelle due squadre. Foggia in rete con Iemmello che batte di testa in uscita Ravaglia ma l’arbitro annulla per fuorigioco
7′ Ammonito Arrigoni del Cosenza per fallo su Cavallaro
10′ Foggia vincino al gol con Cavallaro che si invola a rete e dinanzi a Ravaglia calcia alto
13′ GOL COSENZA – Il Cosenza accorcia le distanze con un cross di Calderini deviato nella propria porta da Bencivenga 
14′ Cavallaro sfiora il palo alla sinistra di Ravaglia con un interno destro
15′ PRIMA SOSTITUZIONE COSENZA – Dentro Tortolano per Alessandro
18′ ESPULSIONE FOGGIA – Quinto a palla ferma rifila una testata a Corsi e l’arbitro dopo un suggerimento del guardalinee estrae il cartellino rosso
21′ RIGORE PER IL COSENZA – Su punizione di Arrigoni è Iemmello a toccare con un braccio. Ammonizione e rigore
23′ SECONDA SOSTITUZIONE COSENZA – Fuoti Arrigoni e dentro Mosciaro
24′ GOL COSENZA – Calderini su calcio di rigore pareggia i conti con una conclusione forte e angolata
26′ Mosciaro su calcio di punizione non riesce ad inquadrare la porta
30′ TERZA SOSTITUZIONE COSENZA – Fuori Sperotto e dentro Zanini
31′ Ammonito Gigliotti per fallo su Cori
34′ PRIMA SOSTITUZIONE FOGGIA – Fuori Cavallaro e dentro Sainz-Maza
38′ SECONDA SOSTITUZIONE FOGGIA – Fuori Iemmello e dentro Leonetti
40′ Ammonito Calderini per fallo su D’Allocco
41′ Foggia pericoloso sugli sviluppi di un croner. La conclusione di D’Allocco termina di poco fuori
43′ Miracolo di Ravaglia su D’Allocco. Il portiere del Cosenza in uscita evita il peggio deviando in angolo
44′ Ammonito Loiacono per fallo su Cori
45’+2 Cosenza vicinissiimo al gol con Calderini che spedisce sull’esterno della rete dopo un’uscita a vuoto di Narciso
45’+3 TERZA SOSTITUZIONE FOGGIA – Fuori D’Allocco dentro Grea
45’+5 Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro fischia la fine. Cosenza-Foggia 2-2
 
COSENZA-FOGGIA 2-2
COSENZA (4-4-2): Ravaglia; Sperotto (30′ st Zanini), Blondett, Magli, Bertolucci; Alessandro (15′ st Tortolano), Corsi, Arrigoni (23′ st Mosciaro), Criaco; Calderini, Cori. A disp.: Saracco, Tedeschi, Fornito, Sassano. All.: Cappellacci
FOGGIA (4-3-3): Narciso; Bencivenga, Loiacono, Gigliotti, Agostinone; Agnelli, Quinto, Gerbo; D’Allocco (48′ st Grea), Iemmello (38′ st Leonetti), Cavallaro (34′ st Sainz-Maza). A disp.: Tarolli, Potenza, Sicurella, Bollino. All.: Brescia-De Zerbi
ARBITRO: Melidoni di Frattamaggiore
MARCATORI: 29′ Agnelli (F); 40′ Iemmello (F); 13’st aut. Bencivenga (C); 24′ rig. Calderini (C)
NOTE: Spettatori circa 3000, terreno scivoloso per la pioggia caduta in mattinata. Espulsi: 20′ st Quinto (F); Ammoniti: Arrigoni (C), Corsi (C), Calderini (C); Gigliotti (F), Quinto (F), Iemmello (F), Loiacono (F); Corner: 1-6; Recupero: 1’pt – 5’st
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina