Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza-Foggia: le pagelle

Cosenza-Foggia: le pagelle

Calderini su tutti. Criaco rubapalloni. Arrigoni da rivedere mentre Cori in avanti fa fatica. Per Cappellacci una giornata iniziata male e finita in crescendo.
calderini esulta con foggiaCalderini autentico protagonista del match contro il Foggia esulta con grinta (foto mannarino)
Una gara dai due volti. Primo tempo da dimenticare col Foggia capace di segnare per ben due volte. Ripresa arrembante soprattutto nella fase centrale con Calderini autentico protagonista. Cappellacci avrà comunque molto da lavorare per cercare di dare un’impronta diversa ad una squadra che fa fatica a costruire palle gol.
RAVAGLIA: VOTO 6. Salva il Cosenza nel finale con una super parata su D’Allocco. Non sempre sicuro in fase di impostazione.
SPEROTTO: VOTO 5,5. Un passo indietro rispetto alla gara di Salerno. Spinge ad intermittenza e soffre il suo dirimpettaio.
BERTOLUCCI: VOTO 6. Primo tempo di sofferenza. Cresce col passare del tempo.
ARRIGONI: VOTO 5. Prova a far girare la squadra ma a volte rallenta decisamente il gioco non consentendo alla squadra di giocare in velocità. Perde il pallone che regala a Iemmello il 2-0.
BLONDETT: VOTO 6. Iemmello lo sorprende sul raddoppio ospite. Per il resto gioca una discreta gara.
MAGLI: VOTO 6. Gioca la sua onesta gara senza strafare.
CORSI: VOTO 6. Prova a difendere ed inserirsi. Non sempre gli riesce ma l’impegno va premiato.
CRIACO: VOTO 6,5. Una gara di sostanza. Lotta su tutti i palloni e ne recupera a iosa.
CORI: VOTO 5. Cresce nel finale ma per 80′ si vede poco. Troppo poco.
CALDERINI: VOTO 7. Propizia il gol del 1-2. Segna su rigore la rete del pari. Sfiora quella del 3-2. E’ lui l’anima di questa squadra.
ALESSANDRO: VOTO 5,5. Bada più a difendere che ad attaccare. Dettami del tecnico certo, ma da lui ci si aspetta il guizzo nella trequarti avversaria che oggi è mancato.

ALL. CAPPELLACCI: VOTO 6. Primo tempo da dimenticare. Inizio ripresa anche. Poi si sveglia Calderini e la storia cambia. E dire che l’anno scorso era l’attaccante di scorta. Ora è il salvatore del Capp.

Subentrati
MOSCIARO: VOTO 6. Combatte e fa a sportellate. Prova a segnare su punizione. La voglia non gli manca e lo dimostra.
TORTOLANO: VOTO 6. Tanta corsa e qualche pallone scodellato in aerea senza che nessuno riesca ad approfittarne.
ZANINI: VOTO S.V. Troppo poco in campo per essere giudicato.

Avversari
FOGGIA: Narciso 6; Bencivenga 5,5, Loiacono 6, Gigliotti 6,5, Agostinone 6; Agnelli 7, Quinto 4,5, Gerbo 6; D’Allocco 6,5, Iemmello 6,5, Cavallaro 6. All.: Brescia-De Zerbi 6,5
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it