Tutte 728×90
Tutte 728×90

I terzini croce e delizia del Cosenza

I terzini croce e delizia del Cosenza

Con l’infortunio muscolare di Sperotto (out almeno una settimana) Cappellacci non riesce a trovare pace per quanto concerne i laterali bassi. Sabato si partirà con Ciancio-Bertolucci.
sperotto san vitoIl terzino sinistro rossoblù Nicolò Sperotto in azione sul prato del San Vito (foto mandarino)
Per Cappellacci il campionato è iniziato con la maledizione dei terzini. Per un motivo o per un altro, i laterali di difesa non sono ancora riusciti a dare il massimo per come è nelle aspettative del tecnico. L’ultima tegola? L’infortunio muscolare di Sperotto che lo terrà ai box per almeno una settimana. Il problema, ravvisato al retto femorale, gli impedisce così di continuare a lavorare con i compagni per mettersi al passo con il resto del gruppo. Dicevamo, però, dei terzini. Per tutto il precampionato il tecnico abruzzese ha lavorato con Zanini e Bertolucci, salvo poi chiedere a Meluso di completare le coppie con elementi di maggiore affidabilità. A Salerno proprio Sperotto si è fatto bruciare da Gabionetta in occasione del vantaggio campano, mentre dall’altra parte Ciancio si è fatto espellere nella ripresa per doppia ammonizione. Oltre agli episodi negativi, tuttavia, tanta sostanza, grande attenzione in fase di non possesso e l’assist per Magli al loro esordio in rossoblù. Al San Vito contro il Foggia, per sopperire alla squalifica del compagno, Sperotto è stato schierato a destra in un ruolo a lui non congeniale: gli effetti non sono stati dei migliori. Le pagelle hanno parlato chiaro con valutazioni negative e con la sostituzione avvenuta nella ripresa per far spazio a Zanini. Meglio è andato invece Bertolucci che sulla corsia di competenza ha riscattato un primo tempo opaco innescando Calderini per l’1-2 e chiudendo su Leonetti mentre calciava a botta sicura. Anche a Barletta gli toccherà indossare la casacca numero tre e confermarsi su buoni livelli. Nel frattempo Cappellacci si consolerà con il rientro di Ciancio: scontata la sanzione del Giudice Sportivo metterà al servizio della squadra fisico e accelerazione. Sembra tramontata, infine, l’ipotesi di adeguare Blondett ad esterno basso. (Luca Sini)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts