Tutte 728×90
Tutte 728×90

Barletta-Cosenza: l’avversario

Barletta-Cosenza: l’avversario

Biancorossi pronti ad utilizzare il 4-3-3. De Rose subito in campo, mentre Biancolino, che ha lamentato un affaticamento dovrebbe essere lo stesso convocato. Problemi in difesa.
barletta esultaL’esultanza del Barletta dopo una rete realizzata nel match di coppa contro il Savoia
È un Barletta quasi del tutto rinnovato quello che in due giornate ha raccolto 3 punti nella Lega Pro unica. La rivoluzione non comprende solo la rosa ma anche la dirigenza e la proprietà. Infatti dopo quattro anni Roberto Tatò ha ceduto le sue quote a Giuseppe Perpignano, già in precedenza presidente del Rapallo Bogliasco, sodalizio di Serie D e al giovane Federico Trani, socio di minoranza sia del club biancorosso che del Rapallo. Con sè il neo presidente Perpignano ha portato nella Città della Disfida anche l’allenatore della squadra di cui era presidente, Marco Sesia e l’ex diesse del Bra, Marco Rizzieri affiancato dall’ ex centrocampista di Lecce e Bari Gennaro Delvecchio, uno degli autori del miracolo dei galletti nella precedente stagione, ed ora Responsabile dell’ area tecnica biancorossa. I due si son da subito messi a lavoro per costruire una squadra che possa ben figurare in questo difficile torneo.
Della squadra composta nella passata stagione, dall’ex direttore sportivo calabrese Gabriele Martino, al momento sono rimasti in quel di Barletta i soli Liverani, Branzani, Legras. Gli ultimi tre a salutare la Città della Disfida sono stati il difensore, svincolato, Federico Maccarone e i due centrocampisti Jacopo Mantovani, accasotosi al Renate, e Andrea D’ Errico ora in forza all’ Aurora Pro Patria. Partenze che han fatto spazio a degli arrivi in casa Barletta. Trattasi del portiere classe ’96 Davide De Mitri che va a completare il pacchetto dei portieri composto da Liverani e De Martino oltre al terzino destro Antonio Meola, di proprieta’ del Livorno, l’anno scorso a Pagani e Crotone nella seconda parte di stagione. Il difensore napoletano è arrivato nel club biancorosso a titolo temporaneo.
La rosa composta in questa sessione dal direttore sportivo Rizzieri è formata da un mix di calciatori giovani ed esperti. Tra le pedine di spessore ci sono i difensori Radi e Stendardo, il centrocampisti Quadri e De Rose, che ha bagnato il suo esordio al “Via del Mare” sostituendo uno spento Branzani. L’ esterno d’attacco Floriano, bravo nell’uno contro uno ed autore dei tre goal stagionali messi a segno dai biancorossi sino ad oggi, oltre all’attaccante Biancolino. Tra i giovani, invece, si sono messi in mostra in modo particolare l’attaccante Fall, che può giocare sia come punta che come esterno e Venitucci. In vista della gara , prevista per sabato 13 settembre presso il “Puttilli” contro il Cosenza, mister Sesia dovrebbe schierare la squadra con l’ormai rodato 4-3-3. Tra i pali ci sarà Liverani. In difesa da destra verso sinistra scenderanno in campo Cortellini, Radi, Stendardo e probabilmente Zammuto. Regno e Meola non sono al massimo della condizione fisica per via di un fastidio muscolare e un problema al ginocchio. Sulla mediana dovrebbero posizionarsi De Rose in netto vantaggio su Branzani, Quadri e Legras, mentre in attacco Fall verrà coadiuvato quasi sicuramente da Venitucci e Floriano. Biancolino, invece, partirà quasi sicuramente dalla panchina poiché è ancora alla ricerca della forma migliore ed ha lamentato un affaticamento. In settimana il tecnico piemontese ha provato, nel test vinto contro il Real BAT, Rizzitelli junior e il difensore Kiakis, indisponibili sabato nel derby perso 1-0 contro il Lecce. Migliora anche la forma di Dell’ Agnello reduce da un brutto infortunio al ginocchio. L’ attaccante scuola Inter ha infatti esordito con la maglia del Barletta proprio contro i giallorossi, sostituendo Quadri intorno al 68esimo. Il livornese autore di una doppietta nel test amichevole di mercoledì farà parte della lista dei convocati che Sesia disporrà nel delicato match di sabato contro il Cosenza. (Nicola Massaro e Danny Sguera – Amica9 Tv)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts