Tutte 728×90
Tutte 728×90

Capp: “Per il Cosenza partita importante come le altre”. Si torna al 4-3-3?

Capp: “Per il Cosenza partita importante come le altre”. Si torna al 4-3-3?

Il tecnico pensa di confermare la stessa formazione (Ciancio per Sperotto unica eccezione), ma di variare il modulo di gioco per la partita di Barletta.
capp e ianniiIl tecnico Cappellacci e il suo vice  Ianni durante un allenamento al San Vito (foto mannarino)

I Lupi torneranno al 4-3-3, ma con gli stessi undici del 4-4-2. A confermarlo è lo stesso allenatore Cappellacci che stavolta non fa pretattica e sottolinea: “Barletta è una partita importante come tutte le altre, ma potrà definire la collocazione del Cosenza in questo campionato. Il modulo di gioco? Noi abbiamo fatto dei cambiamenti prima della partita di Salerno rispetto a quanto provato nel precampionato, ma domani torneremo all’origine ed adatteremo i nostri calciatori in base a ciò che abbiamo intenzione di fare”. Davanti a Ravaglia giocheranno il rientrante Ciancio a destra, Bertolucci a sinistra e il duo Blondett-Magli in mezzo. A centrocampo ancora panchina per Fornito. “Giuseppe è un calciatore con la stessa valenza degli altri. Ha grandi qualità, che si allena bene, ma che in questo momento deve aspettare momento giusto. Non deve abbattersi se non gioca, senza mollare di una virgola”. Ai lati di Arrigoni giostreranno quindi Corsi, che ha vinto il ballottaggio con Sassano, e Criaco che ha strappato la riconferma nonostante la perfetta prestazione di sabato scorso. In attacco tutto immutato: tridente Alessandro-Cori-Calderini ed esclusione di Mosciaro. “Un allenatore, arrivato al giorno prima della partita, ha le idee chiare. Non ci sono grandi dubbi pertanto. Non cambieremo molto o quasi niente rispetto a domenica scorsa. Calderini si è allenato con noi, mentre in settimana aveva accusato un fastidio agli adduttori. Recuperiamo Ciancio, ma abbiamo Sperotto ko. Cori è un calciatore che ha caratteristiche interessanti. Io mi sforzo di farlo giocare perché ha bisogno un po’ di tempo per andare in forma. Nel 4-3-3, tuttavia, è quello che”. (Luca Sini)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it