Tutte 728×90
Tutte 728×90

Blondett: “Le mie prestazioni? Devo ritrovare fiducia e sicurezza”

Blondett: “Le mie prestazioni? Devo ritrovare fiducia e sicurezza”

Il difensore del Cosenza: “Il discorso è però collettivo. Io ho ancora più rammarico perché ho indossato la fascia di capitano. Essere il vice di Manolo mi ha responsabilizzato tanto”. Il match contro la Paganese si disputerà sabato 11 ottobre alle ore 17.
blondett e biancolinoBlondett a Barletta mentre dà attenzione alla pericolosità di Biancolino
La sconfitta di Barletta ha fatto piombare il Cosenza in un alone negativo. Toccherà ora alla squadra di Cappellacci allontanare i cattivi spettri con una prestazione differente rispetto a quella offerta sabato scorso contro il Barletta. Blondett ha analizzato in conferenza stampa la prestazione del “Puttilli” e il momento certamente non esaltante dei rossoblù. “Non possiamo nascondere – ha detto il difensore genovese – che sia un avvio negativo. Il Barletta è una squadra alla nostra portata e avremmo dovuto vincere ma così non è stato. A Salerno abbiamo raccolto un punto positivo all’esordio ma poi già con il Foggia avremmo potuto fare di più”. Alla formazione di Cappellacci è mancata la reazione di una settimana prima. I pugliesi ne hanno approfittato per rendere più rotondo il risultato. “Il Barletta è stato fortunano in occasione del primo gol – ha commentato Blondett – perché la rete è nata in seguito a un paio di rimpalli in area. Quando siamo andati sotto non abbiamo saputo reagire. Ci siamo abbattuti e abbiamo commesso altri errori. Fino a quel momento eravamo riusciti a gestire la palla senza difficoltà. Il risultato è pesante, ma la squadra è viva”. Due punti in tre partite, la partenza non è stata di quelle lanciate. “Il morale non è altissimo – dice il centrale prelevato quest’estate a titolo definitivo dalla Sampdoria – dopo la sconfitta ma ho la massima fiducia nei miei compagni e nello staff tecnico. Stiamo lavorando bene e si nota un impegno costante da parte di tutti. Lavorando così raccoglieremo i frutti. Possiamo dire la nostra in un campionato difficile e con compagini attrezzate”. Il Cosenza fa fatica in attacco. “La nostra idea di gioco è di giocare la palla ma quando troviamo avversari che si chiudono e ripartano facciamo fatica. Dobbiamo essere più concreti in fase di costruzione perfezionando i particolari. Cappellacci ha iniziato da questa mattina a correggere gli errori”. Blondett ha poi anche analizzato il momento personale. “Sono soddisfatto della mia prestazione contro la Salernitana ma riconosco di non essermi ripetuto a certi livelli contro Foggia e Barletta. Sto bene fisicamente, credo di dover ritrovare un po’ di fiducia e sicurezza. È un discorso collettivo perché quando cresceremo come squadra avremo dei miglioramenti anche tra i singoli. Essere il vicecapitano del Cosenza è un grosso onore ma anche un onere. In assenza di Mosciaro, indossare la fascia mi responsabilizza e sono rammaricato per le mie prestazioni. Sono contento però di avere la fiducia di Cappellacci e dei miei compagni”. Domenica al “San Vito” con la Lupa Roma la possibilità di riscattare il primo kappaò in campionato. Non sarà semplice, avvisa il difensore. “La Lupa Roma è una brutta gatta da pelare. È una squadra in salute per cui non sarà semplice affrontarla. Possiamo però strappare un risultato positivo perché sono ancora convinto che possiamo giocarcela ad armi pari contro di loro. Dobbiamo vincere a tutti i costi”. In allenamento Magli e Cori sono rientrati in gruppo dopo che erano stati fermati precauzionalmente ieri pomeriggio. Contro la Paganese, infine, si giocherà al San Vito per la giornata numero otto. Di seguito l’intero programma. (Luca Sini)

OTTAVA GIORNATA
LECCE-CASERTANA sabato ore 14,30
ISCHIA-FOGGIA sabato ore 15
SALERNITANA-SAVOIA sabato ore 16
VIGOR LAMEZIA-CATANZARO sabato ore 16
COSENZA-PAGANESE sabato ore 17
AVERSA NORMANNA-MELFI sabato ore 18
BARLETTA-BENEVENTO sabato ore 20,45
JUVE STABIA-MESSINA sabato ore 20,30
LUPA ROMA-MARTINA domenica ore 14,30
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it