Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: un turno a Ravaglia

Giudice Sportivo: un turno a Ravaglia

Il portiere del Cosenza, espulso nella trasferta di Barletta, sconterà contro la Lupa Roma la squalifica scattata dopo il cartrellino rosso. Multate Messina e Reggina dopo il derby.
Arbitro squalifiche

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 15 Settembre 2014 ha adottato una serie di deliberazioni che riguardano direttamente il Cosenza che perde il portiere Ravaglia a causa del cartellino rosso mostratogli dall’arbitro sabato scorso a Barletta. Ecco tutti i provvedimenti.

AMMENDE SOCIETA’:
2500 EURO A.C.R. MESSINA S.R.L. perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni e facevano esplodere numerosi petardi, uno dei quali nel recinto di gioco e quattro indirizzati verso la tribuna occupata dai tifosi locali; gli stessi esponevano uno striscione offensivo verso la tifoseria locale, accompagnandolo con cori offensivi.
1500 EURO REGGINA CALCIO S.P.A. perchè propri sostenitori introducevano accendevano alcuni fumogeni e facevano esplodere un petardo, senza conseguenze; gli stessi in tre occasioni nel secondo tempo di gara disturbavano con un raggio laser il portiere della squadra avversaria, costringendo l’arbitro a richiedere la diffusione di un audio messaggio di dissuasione.
1000 EURO FOGGIA CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni e facevano esplodere due petardi, senza conseguenze.

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
RAVAGLIA NICOLA (COSENZA) espulso per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.
SAMNICK RICHARD QUENTIN (MARTINA FRANCA 1947 SRL) espulso per aver commesso fallo su un avversario lanciato rete, senza ostacolo.
D’ALTERIO SALVATORE (CASERTANA S.R.L.) espulso per doppia ammonizione, entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
CASO PATRIZIO (MARTINA FRANCA 1947 SRL) espulso per doppia ammonizione, entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

Related posts