Cosenza Berretti

Berretti: nuovo stop per il Cosenza. Passa la Vigor (1-0)

Ha deciso un gol di Piemontese al secondo minuto della ripresa. Ai rossoblù di De Angelis non basta tanto cuore: l’arbitro annulla un gol regolare a Trombino. E’ il terzo ko di fila. 
formazione berrettiL’undici del Cosenza Berretti che ieri ha affrontato i pari età della Vigor (foto sito ufficiale)
Ancora una sconfitta per la Berretti di De Angelis, che rispetto al passato è però cosa ben diversa dalle formazioni degli anni scorsi. Vivi, atleticamente pronti e pericolosi in diverse occasioni, i Lupacchiotti hanno perso con onore così come era capitato già a Salerno e con la Reggina. Sempre di misura, sempre a causa di piccole disattenzioni che si limeranno con il passare del tempo. L’1-0 della Vigor Lamezia è arrivato su azione di contropiede, seguito ad uno schema sbagliato su un calcio d’angolo a favore. Il tecnico del Cosenza però è soddisfatto perché è consapevole che, classifica a parte che in casi del genere non va mai guardata, c’è del materiale su cui lavorare. CRONACA. A San Fili per i rossoblù è il secondo derby di fila dopo quello con gli amaranto. In campo Reda e compagni si presentano con un 4-3-3 dove Nigro e Prete agiscono ai lati di Trombino. L’età media è molto bassa, tanto che De Angelis opta per due ’98 (Gaudio e Novello) e termina l’incontro con tutti ’97 e un ’96. Gli ospiti rispondono invece con Maglia (figlio del ds e classe ’95), sei ’96 e quattro ’97. La differenza sul rettangolo verde, specialmente in alcuni contrasti si vede. A prendere in mano il pallino del gioco sono però i padroni di casa che in maniera ordinata alzano il proprio baricentro creando dei grattacapi a Mercuri con Nigro e Falbo. Il predominio territoriale viene però spezzato ad inizio ripresa in una circostanza incredibile. Da un corner a favore, i Lupacchiotti sbagliano i movimenti su uno schema provato cento volte in allenamento ed innescano il contropiede dei biancoverdi. Piemontese non si fa pregare e realizza l’1-0. La malasorte accompagna De Angelis quando vengono annullati due gol ai suoi. Nel primo caso, tuttavia, Trombino ha ricevuto un torto. Su azione di calcio piazzato due elementi erano stati posizionati al di là dei difensori per rientrare e fare blocco, situazione avvenuta regolarmente che ha permesso all’attaccante di colpire a rete. Il guardalinee, tuttavia, ha alzato la bandierina al momento della battuta della punzione, non considerando l’ininfluenza del movimento. Giusta la segnalazione, invece, sull’azione di Falbo. Da segnalare anche un quasi-gol di Fabbricatore che di testa ha fatto la barba al palo graziando l’ottimo Mercuri. A nulla sono valsi i sei minuti di recupero concessi da Falcomatà. (Luca Sini)

Il tabellino:
COSENZA (4-3-3): Calderano; Novello, Rizzuto, Montagnese, De Rose; Reda (20′ st Costabile), Falbo, Gaudio (20′ st Canonaco); Nigro, Trombino, Prete (12′ st Fabbricatore). A disp.: Pizzino, Chidichimo, Aloise, Greco. All.: De Angelis
VIGOR LAMEZIA (4-3-3): Mercuri; Stella, De Sensi, Matropiedi, Lettieri; Maglia, Cicala, Umbaca; Piemontese (30′ st Russo), Calabria (20′ st Tufo, 46′ Cascardo), Chirumbolo. A disp.: Nocera, Lanzillotta, Russo, Barbaro, Caccamo. All.: Gatto
ARBITRO: Falcomatà di Reggio Calabria
MARCATORI: 2′ st Piemontese

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina