Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il derby della paura dove i coraggiosi sono sugli spalti

Il derby della paura dove i coraggiosi sono sugli spalti

– l’editoriale di Piero Bria –
Quinto 0-0 consecutivo tra Cosenza e Catanzaro in campionato. E’ maggiore la paura di perdere che la voglia di vincere. Ma così viene meno l’essenza di quella che per tanti anni è stata la partita per eccellenza.
mosciaro col czMosciaro palla al piede. Il capitano non è riuscito a fare centro nel derby (foto mannarino)
Non fosse stato per lo spettacolo sugli spalti verrebbe da chiedersi: ma che senso ha far giocare Cosenza-Catanzaro. Dalla stagione 1988/1989 al San Vito si sono giocati quattro derby. Il risultato? Inutile ribadirlo: 0-0. Il derby più sentito, il derby per eccellenza è diventato il derby della paura. Non farsi male è diventata la prerogativa dei calciatori. Possono cambiare gli interpreti ma non il risultato. E’ la costante di una sfida che rappresenta la storia del calcio di casa nostra e che, purtroppo, è destinato a non essere più vissuto come tale se non sugli spalti. Eppure ieri il Cosenza è piaciuto sotto l’aspetto del temperamento. E poi? Il nulla, soprattutto per quanto riguarda le azioni da rete. Perché da questi parti perdere un derby significa rischiare la propria incolumità, pareggiarlo consente di accontentare ambedue fazioni e tirare un sospiro di sollievo. Ma che senso ha continuare così. Deboli o forti che siano le squadre un derby va onorato, un derby va giocato, un derby va vinto o perso. Per quanto altro tempo riusciremo a continuare così? Dispiacerebbe ritrovarci tra tanti anni a raccontare che Cosenza-Catanzaro dal derby per eccellenza si è trasformato nel derby della paura. Non riusciamo a segnare un gol al Catanzaro dal 16 novembre 1986 con Mirabelli. Ventotto anni sono troppi per gioire di un gol che non arriva e non sappiamo, visto quello che sta avvenendo, se e quando arriverà. Andate a rivedere gli ultimi cinque derby… non troverete occasioni da rete. Triste ma dolorosamente vero.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it