Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cappellacci: “Cosenza, dimostra i tuoi progressi. A Reggio per fare punti”

Cappellacci: “Cosenza, dimostra i tuoi progressi. A Reggio per fare punti”

Magli recupera, mentre Cori e Tortolano non si sono allenati. “A centrocampo non faccio volentieri a meno di Arrigoni. Dobbiamo offrire un’altra prestazione di buon livello”.
capp col czCappellacci domenica scorsa prima di affrontare il derby contro il Catanzaro (foto mannarino)
Il Cosenza torna a Reggio Calabria a distanza di dodici anni con l’intenzione di fare bottino pieno al Granillo. A spingere i rossoblù sono anche i tifosi che, rispondendo al sondaggio settimanale di CosenzaChannel.it, hanno chiesto i tre punti. A pensarla così è il 54% dei fan, mentre il 27% non crede che si possa ripetere la buona prestazione del derby. Chiude il quadro il 18,2% dei sostenitori che si accontenterebbe di un pareggio. Dal canto suo Cappellacci appartiene alla prima fascia. “Veniamo da un pareggio in casa al cospetto di una formazione che forse è superiore a noi, ma se prima c’era un allarme capiremo a Reggio se è stato superato. Sono fiducioso perché in trasferta abbiamo fornito prestazioni migliori che al San Vito. Io mi aspetto un’ulteriore crescita, ma dobbiamo iniziare a fare punti”. Quelli in classifica dei rossoblù sono solo tre. “Mi aspettavo che si partisse con una classifica diversa. Dobbiamo assestarci e capire il nostro valore, ma quale sarà lo scopriremo più avanti”. Per ciò che riguarda l’undici di partenza, Magli ha recuperato e sarà schierato al fianco di Tedeschi. Blondett pertanto continuerà a giostrare da terzino, con Ciancio a sinistra. In mediana sono in quattro per tre maglie. “Col Catanzaro abbiamo scelto di far giocare Corsi a protezione della difesa: è una soluzione che potremmo portare avanti quando vogliamo. Ma di Arrigoni ne faccio a meno non molto volentieri: è l’unico centrocampista che sa fare a menadito quel ruolo davanti alla difesa”. A questo punto non è sicuro neppure l’utilizzo di Criaco e Fornito. In avanti Cori e Tortolano non si sono allenati: viaggiano verso il forfait, con una prima linea composta da Alessandro, Calderini e Mosciaro. Cappellacci dedica la chiusura alla Reggina. “E’ una formazione di tutto rispetto, ha i mezzi per risalire la china e per vincere il derby. Mi aspetto di trovare un gruppo di qualità, ma le nostre difficoltà di classifica ci portano a dover dimostrare di essere cresciuti ed essere idonei alla Prima divisione. Noi possiamo fare risultato a Reggio perché siamo in grado di ripetere una prestazione importante. Il loro modulo? Tra 5-3-2 e 4-3-3 per noi cambia molto, anche l’aspetto tattico è da curare molto in situazioni del genere”. (Luigi Brasi)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts