Tutte 728×90
Tutte 728×90

Reggina-Cosenza: l’avversario

Reggina-Cosenza: l’avversario

L’infortunio di Di Michele ha complicato i piani di Cozza. Contro i rossoblù dovrebbe passare al 5-3-2, ma tutto dipende da Viola: con lui in campo sarà 4-3-3, altrimenti Insigne-Louzada.
rc-meUn’azione del derby Reggina-Messina vinto dai peloritani per 1-0
La Reggina è ritornata nei palcoscenici di terza serie dopo diciannove anni di calcio ad altissimo livello. In riva allo Stretto l’estate è stata a dir poco complicata con il rischio iscrizione scongiurato all’ultima curva utile. Pasquale Foti, ritornato alla presidenza dopo l’ultimo CdA del 20 settembre, ha affidato la panchina a un cosentino “reggino” come Francesco Cozza, idolo della tifoseria da calciatore. Il tecnico cariatese ha costruito la sua squadra secondo un 4-3-3 portando in amaranto due suoi pupilli quali Simone Masini e Luca Crescenzi. L’infortunio di David Di Michele (rottura del menisco, ndr.) ha costretto Cozza a rivedere i suoi piani e, nell’ultima uscita di Castellammare (sconfitta per 2-1, ndr.), la Reggina si è schierata secondo un 5-3-2 con Rizzo, centrocampista, al centro della difesa. In attacco gli amaranto si affidano alle giocate di Insigne e l’estro di Louzada. Sembra certo uno schieramento a tre dietro, mentre Cozza dovrà sciogliere il dubbio sul fronte offensivo. Se Viola tornerà a disposizione ci sarà tridente con Masini al centro dell’attacco; in caso contrario quest’ultimo andrà in panchina con Louzada e Insigne dal 1′. Contro il Cosenza la Reggina cerca la prima vittoria della stagione tra le mura amiche: il successo al Granillo non arriva dal 1 febbraio 2014 quando i calabresi superarono il Lanciano per 1-0. Inoltre, la squadra amaranto contro i silani dovrà necessariamente portare a casa l’intera posta in palio in vista dell’imminente penalizzazione che rischierebbe di portare la Reggina all’ultimo posto della graduatoria. (Antonio Paviglianiti)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts