Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Cappellacci salva la panchina. La società chiede compattezza

Cosenza, Cappellacci salva la panchina. La società chiede compattezza

Il summit tra Guarascio, Meluso e il tecnico stesso ha partorito un topolino. L’esonero graverebbe sulle casse sociali quasi mezzo milione (lordo). Il club chiede unità a squadra e tifosi.
cappa a salernoL’allenatore del Cosenza Calcio Roberto Cappellacci resterà al suo posto (foto mannarino)
Cappellacci resta al suo posto. Tanto è stato deciso nel corso del summit odierno tra il presidente Guarascio, il direttore sportivo Mauro Meluso e il tecnico stesso. Nessuna decisione pertanto, almeno fino alla gara contro la Paganese che non può più essere fallita. Sono stati vagliati i pro e i contro dell’esonero e alla fine si è deciso di confermare la fiducia all’allenatore. Ufficialmente a detta della società non era in discussione uno scossone tecnico, ma dopo le pessime prestazioni del Cosenza era impossibile non affrontate di petto la situazione. Da Via degli Stadi poche righe: “La Società Cosenza Calcio comunica che, questa sera, si è tenuto un incontro tra il Presidente Eugenio Guarascio, il Direttore Sportivo Mauro Meluso e il Tecnico Roberto Cappellacci. Si è discusso della situazione non facile che il Cosenza Calcio sta attraversando e degli impegni che attendono la formazione rossoblù in questa settimana in Coppa Italia e Campionato. Al termine della riunione , Presidente, Direttore Sportivo e Allenatore lanciano un appello all’ambiente, alla tifoseria e alla squadra finalizzato a ritrovare compattezza e coesione per superare il momento critico“. Intato sono trapelate delle cifre: il biennale fatto sottoscrivere a lui, al suo vice Ianni, al preparatore dei portieri Orlandi e a quello dei portieri Piergallini incide sulle casse societarie quasi mezzo milioni di euro, ovviamente lorde. (Salvatore Mannarino)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts