Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cappellacci: “Sono contento per la squadra e per i nostri tifosi”

Cappellacci: “Sono contento per la squadra e per i nostri tifosi”

L’allenatore rossoblù è felice per la vittoria sul Catanzaro ma tieni i piedi per terra: “Dopo sei mesi siamo tornati nuovamente a vincere una partita, ma il vero obiettivo è la Paganese sabato”.
ultras a cz CICori stacca di testa, sullo sfondo gli ultras del Cosenza allo stadio Ceravolo (foto mannarino)
Il tecnico del Cosenza, Cappellacci è soddisfatto dopo la vittoria ottenuta dal Cosenza al ceravolo contro il Catanzaro dopo ben 64 anni. “Sono felice per questa vittoria per noi e per i tifosi che tenevano molto a questa gara” Il Catanzaro ha inserito tra i convocati molti ragazzi delle giovanili. “Ho preso atto delle convocazioni del Catanzaro ma avrei comunque fatto le stesse scelte anche se avessimo affrontato un altro avversario. Abbiamo impostato la partita difendendoci e ripartendo in contropiede”. Il tecnico rossoblù ha lasciato a casa Mosciaro. “Mosciaro è rimasto a Cosenza ad allenarsi insieme a Magli e Tortolano ed ha smentito ufficialmente le voci che circolavano in questi giorni in città”. La vittoria di quest’oggi costringe il Cosenza a giocare della gare in più in stagione. “A questa partita seguiranno altre due con la Reggina che non avevamo preventivato e certamente preoccupano per le energie che andremo a spendere. Ad esempio, oggi, abbiamo perso Fornito per una distorsione alla caviglia”. Domenica sarà nuovamente campionato e bisognerà cercare la prima vittoria. “La Paganese sarà il banco di prova per la squadra. Siamo concentrati sul campionato e non stiamo vivendo un buon momento. E’ stato un inizio terribile ma ciò non toglie che dopo sei mesi il Cosenza ha vinto una partita sotto la mia guida visto che sia in precampionato che in coppa non eravamo riusciti mai a vincere. Di sicuro non basta una vittoria per non sentirmi in bilico bisogna continuare su questa strada e fare sempre meglio. Il Mercato? La società sa cosa deve fare. Se lo facessi io avremmo 40 giocatori in organico”. (m.s.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it