Tutte 728×90
Tutte 728×90

Colpo della Brutium a Cassano. Ora è seconda (3-1)

Colpo della Brutium a Cassano. Ora è seconda (3-1)

Un gol del solito Martire e una doppietta dell’ex Nuova Cosenza Reda lanciano in orbita i Lupacchiotti della Curva Nord. Di Gaudiano il momentaneo pareggio della Young Boys.
brutium a cassanoLa formazione della Brutium Cosenza scesa ieri pomeriggio in campo a Cassano
La Brutium Cosenza non si ferma più. I rossoblù della coppia Sena-Nocito vanno a vincere sul difficile campo della Young Boys Cassano e si portano sempre più in alto nella classifica del girone A della Prima Categoria. Da parte di Martire e compagni è stata una partita cinica, un match combattuto con le unghie e con i denti fino alla doppietta di Reda che nel finale ha regalato tre punti al cardiopalmo. CRONACA. La Brutium si presenta a Cassano con l’obiettivo di tornare a Cosenza imbattuta, consapevole di non affrontare la cenerentola del torneo, ma una formazione che dirà la sua fino al termine della stagione e per di più in un ambiente estremamente ostile. Il primo tempo, infatti, è di marca gialloblù. Prima Gaudiano e poi Carlucci impegnano Gardi, comunque attento a guidare con autorità la propria retroguardia. I rossoblù nel primo tempo sono poca roba e si affidano principalmente a delle ripartenze innescate dal solito Martire, sempre tra i migliori. E’ proprio l’esterno cosentino a portare in vantaggio la Brutium ad inizio ripresa. Attanasio batte una punizione dalla trequarti, l’ala prende alle spalle la retroguardia di casa e di testa fa secco Celico. Nemmeno il tempo di esultare che Cannataro lancia lungo per Gaudiano, abile ad infilarsi tra le maglie avversarie e realizzare l’1-1. La lentezza del pacchetto arretrato della Brutium in questo caso è stata lampante. Gli ionici cercano i tre punti senza però centrare il bersaglio, cosa che invece fa la Brutium alla mezzora. Scarlato scende palla al piede e serve Martire che lascia partire un destro rasoterra. Sulla traiettoria c’è Reda che intercetta la sfera e da due passi gonfia la rete. Il giovane attaccante dei Lupacchiotti si supera al 39′. Servito sulla destra da Caruso, si beve Praino, rientra sul sinistro e mette il punto ad una gara condotta magistralmente dai rossoblù che ora si ritrovano a sole due lunghezze dalla vetta, occupata a 12 punti dall’Olympic Acri. (Stefano Sicilia)

Il tabellino:
YOUNG BOYS CASSANO: Celico, Vincenzi, Praino, Sbordone, Francese, Malarinò (35′ st Rubino), Ghazi, Cannataro, Iannicelli (10′ st Pirillo), Gaudiano (35′ st Sarubbo), Carlucci. A disp.: Fallace, Guaragna, Barci, Zuccaro. All.: Martino
BRUTIUM COSENZA: Gardi, Baffa (18′ st Vommaro), Scarlato, Mignolo (18′ st Di Maria), Ponzio, Viteritti, Martire, Attanasio, Reda (42′ st Giudice), Caruso, Principato. A disp.: Gaudio, Esposito, De Rose, Sammarco. All.: Sena-Nocito
ARBITRO: Palopoli di Rossano
MARCATORI: 5′ st Martire (BC), 7′ st Gaudiano (YB), 30′ st e 39′ st Reda (BC)
NOTE: Spettatori circa 300 di cui 40 ospiti. Ammoniti: Praino (YB), Ghazi (YB), Pirillo (YB), Attanasio (BC), Ponzio (BC), Principato (BC)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it