Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza contestato. I tifosi chiedono a tecnico e ds di dimettersi

Cosenza contestato. I tifosi chiedono a tecnico e ds di dimettersi

I supporter più accaniti hanno discusso con i due scandendo successivamente cori contro Meluso. Appeso ai bordi del Macrì un eloquente striscione che recitava “Cappellacci vattene”.
esercizi estateI calciatori del Cosenza durante l’allenamento. Hanno subito un’altra pesante contestazione
Ancora una volta la ripresa degli allenamenti è stata caratterizzata da dure contestazioni nei confronti dell’allenatore Cappellacci e del direttore sportivo Mauro Meluso. Un nutrito gruppo di tifosi ha preteso l’ennesimo confronto con la squadra, con il tecnico e con il ds. L’aria a Cosenza, intorno ai rossoblù, è ormai diventata irrespirabile. Il malcontento per le pessime prestazioni di Mosciaro e compagni è diventato generalizzato e il rendimento del collettivo rischia di riportare in Serie D la città. Oggi pomeriggio sul prato verde del Macrì i supporter più accaniti non le hanno mandate a dire, chiedendo le dimissioni del direttore e del trainer abruzzese davanti agli uomini della Digos che controllavano che il tutto non degenerasse. Non solo questo, perché durante la tradizionale seduta sono stati scanditi a più riprese cori contro Meluso ed è stato appeso lo striscione “Cappellacci vattene”. Non c’era il presidente Guarascio che ha guardato bene dal farsi vedere, ma la sua assenza non è passata per niente inosservata. Intanto c’è da segnalare le non perfette condizioni di Corsi. Il centrocampista soffre a causa di una contusione alla spalla ricevuta durante il match contro la Paganese, ma gli accertamenti a cui si è sottoposto non hanno evidenziato nulla di compromettente. Erano assenti Cori e De Angelis, mentre Sperotto è tornato a correre sul campo agli ordini del professor Bruni. Caccetta ha svolto il riscaldamento insieme ai compagni: visto il particolare momento potrebbe andare in panchina già a Matera. L’importante è non correre rischi inutili. (co. ch.)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts