Tutte 728×90
Tutte 728×90

Prima Divisione girone C: il punto dopo l’ottava giornata

Prima Divisione girone C: il punto dopo l’ottava giornata

Tutti i tabellini. In testa l’accoppiata Salernitana-Benevemto, insidiata dal Matera. Vola la Vigor Lamezia che con il cosentino Voltasio abbatte il Catanzaro. Male il Cosenza.
bertolucci falciato paganeseBertolucci falciato da Herrera durante Cosenza-Paganese di sabato scorso (foto mannarino)
Ancora una volta il Cosenza non riesce a conquistare i tre punti. Questa volta a fermare i rossoblù è la Paganese che al San Vito conquista un punto preziosissimo in chiave salvezza. Al gol di Calderini per i silani risponde Caccavallo per i campani su calcio di rigore. Tutto facile per il Lecce che, davanti al proprio pubblico, liquida la pratica Casertana grazie alle reti di Moscardelli e Doumbia. Con lo stesso risultato la Salernitana batte il Savoia. In gol per i campani Nalini e Negro. Colpaccio del Benevento sul terreno di gioco del Barletta. Decide il match una rete di Marotta al 41′. Il Foggia espugna il campo dell’Ischia per 3-1. In gol per i satanelli Gigliotti e doppietta di Cavallaro. Cade il Catanzaro nel derby contro la Vigor Lamezia. Il 2-1 per i lametini arriva al 92′ grazie a Voltasio, cosentino di Acquappesa che bissa la rete di Montella dopo il vantaggio di Kamara. Vittoria di misura per il Matera che con il minimo sforzo batte la Reggina. Il gol vittoria è di Albadoro all’82’. Il Messina raccoglie un punto importantissimo sul campo della Juve Stabia. Siciliani avanti nei primi minuti di gioco con Corona. Pari dei padroni di casa al 75′ con Caserta. Terminano, infine, a reti inviolate le sfide tra Aversa-Melfi e Lupa Roma-Martina Franca. Ecco tutti i tabellini. (Antonello Greco)

LECCE-CASERTANA 2-0
LECCE (4-3-3): Caglioni 6; Mannini 6, Martinez 6, Abruzzese 6, Donida 6; Sacilotto 6 (16′ st F. Gomes sv) 6, Papini 6.5, Salvi 6.5 (39′ st Carini sv); Lepore 6 (10′ st Doumbia 6.5), Moscardelli 6.5, Carrozza 6. In panchina: Petrachi, Rullo, Rosafio, Della Rocca. Allenatore: Lerda 6.5.
CASERTANA (4-4-2): Fumagalli 5; Bianco 5, Murolo 5, Idda 5, Bruno 5; Antonazzo 5.5, De Marco 5.5 (1′ st Marano 5), Rajcic 5.5 (21′ st Cunzi sv), Mancosu 5.5; Diakite’ 5 (30′ st Alessandro sv), Cisse’ 5.5. In panchina: D’Agostino, D’Alterio, Mattera, Chiavazzo. Allenatore: Gregucci 5.5.
ARBITRO: Calorossi di Roma 6.
RETI: 22′ pt Moscardelli; 14′ st Doumbia.
NOTE: pomeriggio afoso; manto erboso in buone condizioni. Spettatori 4.000 circa. Ammoniti: Antonazzo, Marano, Doumbia, Cisse’, Salvi. Angoli: 4-2 per la Casertana. Recupero: 2′; 5′.

ISCHIA-FOGGIA 1-3
ISCHIA (4-4-1-1): Mennella 4; Finizio 6, Rainone 6 (11′ st Impagliazzo 5.5), Sirignano 5, De Agostino 5; Armeno 5.5, Bulevardi 6 (17′ st Falagario 5.5), Iannascoli 6, Trofa 5.5 (15′ st Schetter 5.5); Ciotola 6; Ingretolli 6. In panchina: Taglialatela, Di Cesare, Conte, Maione. Allenatore: Porta 5.
FOGGIA (4-3-3): Narciso 6; Bencivenga 6 (11′ st Loiacono 6), Gigliotti 7, Potenza 6.5, Agostinone 6.5; Gerbo 6, Agnelli 6, Quinto 6; D’Allocco 6 (22′ st Bollino 6), Leonetti 7 (42′ st Grea sv), Cavallaro 7.5. In panchina: Tarolli, Martino, Sicurella, Sarno. Allenatore: Brescia (De Zerbi squalificato) 7.
ARBITRO: Caso di Verona 6.
RETI: 44′ pt Gigliotti; 34′ st Cavallaro, 40′ st Ingretolli, 46′ st Cavallaro (rig.).
NOTE: spettatori 1.500 circa. Ammoniti: Bulevardi, Gerbo, Potenza. Angoli: 4-2 per il Foggia. Recupero: 0′; 4′.

SALERNITANA-SAVOIA 2-0
SALERNITANA (4-2-3-1):
Gori 6; Colombo 6 (26′ st Gabionetta 6), Bianchi 6, Lanzaro 6, Pezzella 6.5; Favasuli 6.5, Pestrin 6 (36′ st Bovo sv); Nalini 7 (6′ st Tuia 5.5), Volpe 5.5, Negro 7; Calil 6. In panchina: Russo, Franco, Grillo, Giandonato. Allenatore: Menichini 5.5.
SAVOIA (3-5-2): Santurro 5.5; Di Nunzio 5, Rinaldi 5, Sirigu 5; Sabatino 5.5, Gallo 5 (1′ st Esposito 5.5), Sevieri 5.5 (32′ st Gargiulo sv), Scarpa 6, Cremaschi 5; Del Sorbo 6 (33′ st Di Piazza sv), D’Appolonia 5. In panchina: Gragnaniello, Checcucci, Sanseverino, Corsetti. Allenatore: Bucaro 5.
ARBITRO: Dei Giudici di Latina 6.
RETI: 11′ pt Nalini; 40′ pt Negro.
NOTE: pomeriggio estivo; terreno in buone condizioni. Spettatori 8.000. Al 40′ st allontanato il tecnico della Salernitana, Menichini, per proteste. Ammoniti: Pestrin, Di Nunzio, Tuia, Bianchi. Angoli: 5-1 per il Savoia. Recupero: 0′; 4′.

AVERSA NORMANNA-MELFI 0-0
AVERSA (4-3-3):
Forte 6.5; Spessato 6 (34′ st Martiniello sv), Giovannini 6.5, Scognamillo 5.5, Pippa 5; Capua 5, Pierre 6, Papa 5; Carbonaro 5 (25′ st Ndiaye 5), De Vena 5, Cicerelli 5. In panchina: Savelloni, Fiorino, Esposito, Panatti, Cardone. Allenatore: Novelli 5.5.
MELFI (4-3-1-2): Perina 7; Guerriera 6, Di Filippo 6.5, Dermaku 5, Pinna 6; Agnello 6.5, Tundo 6.5, Berardino 6 (43′ st Giacomarro sv); Fella 5.5 (43′ st Annoni sv); Caturano 6.5, Tortori 4. In panchina: Gagliardini, Amelio, Collella, Campagna, Libutti. Allenatore: Bitetto 6.5.
ARBITRO: D’Apice di Arezzo 6.5.
NOTE: giornata soleggiata; terreno in condizioni non perfette. Spettatori 800 circa. Perina, al 7′ st, para un rigore calciato da De Vena. Espulso: Tortori, al 18′ st, per doppia ammonizione. Ammoniti: Pinna, Scognamiglio, Spessato, Dermaku, Giovannini. Angoli: 4-3 per il Melfi. Recupero: 0′; 4′.

MATERA-REGGINA 1-0
MATERA (3-4-3):
Baiocco 7; D’Aiello 6.5, De Franco 6.5, Mucciante 6; Bernardi 6, Coletti 5.5, Iannini 6.5, Gotti 6 (20′ st Di Noia sv); Guerra 6 (20′ st Albadoro 7), Letizia 6, Madonia 6 (39′ st Gallozzi sv). In panchina: Bifulco, Faisca, Pagliarini, Cuffa. Allenatore: Auteri 7.
REGGINA (4-3-3): Kovacsik 6; Ungaro 5.5, Camilleri 6, Di Lorenzo 6, Karagounis 5.5 (41′ st Condemi sv); Armellino 5.5, Rizzo 6, Dall’Oglio 6.5; Insigne 5.5 (30′ st Gjuci 5.5), Masini 5.5 (9′ st Maita 6), Louzada 6. In panchina: Leone, Ammirati, Mazzone, Maimone. Allenatore: Cozza 5.5.
ARBITRO: Tardino di Milano 6.
RETE: 37′ st Albadoro.
NOTE: serata primaverile; terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 5.000 circa. Ammoniti: Bernardi, Mucciante, De Franco, Coletti, Letizia, Albadoro, Ungaro, Louzada. Angoli: 6-5 per la Reggina. Recupero: 0′; 3′.

JUVE STABIA-MESSINA 1-1
JUVE STABIA (4-4-2):
Pisseri 6; Cancellotti 6.5, Romeo 6, Migliorini 6, Contessa 6.5; Vella 6.5, La Camera 6 (24′ st Caserta 6.5), Jidayi 6.5, Bombagi 5.5 (1′ st Gammone 6); Ripa 6, Di Carmine 5.5. In panchina: Fiory, Jefferson, Liotti, Osei, Gargiulo. Allenatore: Pancaro 6.5.
MESSINA (4-3-3): Iuliano 7; Benvenga 6.5, Stefani 6, Altobello 6.5, Silvestri 6; Damonte 6, Bucolo 6.5, Nigro 6; Bonanno 6 (7′ st E. Pepe 6), Corona 6.5 (41′ st De Bode sv), Orlando 5.5 (35′ st Paez sv). In panchina: Lagomarsini, Donnarumma, Izzillo, V. Pepe. Allenatore: Grassadonia 6.
ARBITRO: Pagliardini di Arezzo 6.
RETI: 4′ pt Corona; 30′ st Caserta.
NOTE: spettatori 2.000 circa. Espulso: Benvenga, al 39′ st, per doppia ammonizione. Ammoniti: Nigro, Bucolo, Iuliano, Jidayi, E.Pepe. Angoli 14-2 per la Juve Stabia. Recupero: 0′; 5′.

BARLETTA-BENEVENTO 0-1
BARLETTA (4-3-3):
Liverani 6.5; Zammuto 5.5 (35′ st Meola sv), Stendardo 6, Radi 5.5, Cortellini 5.5; Palazzolo 6 (24′ st Branzani 5.5), Quadri 5 (10′ st Biancolino 5.5), De Rose 6.5; Venitucci 6, Fall 6, Floriano 5. In panchina: De Martino, Guarco, Gemignani, Rizzitelli. Allenatore: Sesia 5.5.
BENEVENTO (4-4-2): Pane 6.5; Celiak 6.5 (48′ st Pezzi sv), Lucioni 6, Scognamiglio 6.5, Som 6.5; Melara 7 (45′ st Kanoute sv), Campagnacci 6.5, Doninelli 6, Alfageme 6; Eusepi 6.5 (24′ st Padella 6), Marotta 6.5. In panchina: Layeni, Bassini, Iuliano, Mazzeo. Allenatore: Brini 7.
ARBITRO: Lanza di Nichelino 6.5.
RETI: 41′ pt Marotta.
NOTE: spettatori 2.500 circa. Ammoniti: Zammuto, Radi, Cortellini, Melara, Alafageme, De Rose. Angoli: 4-2 per il Barletta. Recupero: 1′; 5′ st

VIGOR LAMEZIA CATANZARO 2-1
VIGOR LAMEZIA (4-2-3-1): Piacenti 6; Rapisarda 7, Filosa 6, Gattari 6, Malerba 7; Giampà 6 (dal 5′ st Held 6.5), Battaglia 6.5; Puccio 6 (dal 21′ st Voltasio 8), Scarsella 7, Improta 6.5 (dal 47′ st Kostadinovic sv); Montella 7.5. In panchina: Rosti, Spirito, Pirelli, Catalano. All. Erra 7.5.
CATANZARO (4-2-3-1): Scuffia 5.5; Daffarà 6, Rigione 6, Ferraro 6, Squillace 6; Vacca 7, Maiorano 4; Pagano 5 (dal 27′ st Silva Reis sv), Kamara 6.5 (dal 12′ st Morosini 5), Russotto 7; Fofana 5.5 (dal 19′ st Barraco 5). In panchina: Cannizzaro, Di Chiara, Ricci, Pacciardi. All. Moriero 4.5.
ARBITRO: Illuzzi di Molfetta 6.
MARCATORI: al 35′ pt Kamara (C), al 31′ st Montella (V), al 46′ Voltasio (V).
NOTE: spettatori paganti 3.682 (700 ospiti), abbonamenti non validi, incasso di 41.256 euro. Espulso al 5′ st Maiorano ( C) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Filona (V), Montella (V), Vacca (C ), Pagano (C), Russotto (C). Angoli 10-3. Recupero: 3′ pt e 5′ st

LUPA ROMA-MARTINA FRANCA 0-0
LUPA ROMA (4-3-3): Rossi 6; Pasqualoni 6, Conson 6.5, Cascone 6, Celli 5.5; Cerrai 5.5 (33′ st Scibilia sv), Prevete 5 (15′ st Raffaello 5.5), Capodaglio 6; Faccini 5.5 (20′ st Malatesta 6), Tajarol 5, Perrulli 6.5. All.: Cucciari. A disp.: Rossini, Frabotta, Santarelli, Ferrari 5.5
MARTINA (4-3-3): Bleve 6.5, Kalombo 6, Patti 6.5, Medina 6, Tomi 6; De Lucia 5.5 (30′ st Diop sv), Amodio 6.5, De Risio , Arcidiacono 7, Montalto, 5.5 Carretta 6 (38’s t Caruso sv). All.: Ciullo. A disp.: Modesti, Caso, De Giorgi, Magrassi, Pellecchia 6
ARBITRO: sig. Bichisecchi di Livorno.
NOTE: Spettatori circa 250.Ammoniti: Faccini, Celli (LR), Tomi (M). Angoli: 6-5 per la Lupa Roma. Recupero: 0′ pt, 4′ st.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts