Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: altra multa al Cosenza. Matera senza Coletti e Mucciante

Giudice Sportivo: altra multa al Cosenza. Matera senza Coletti e Mucciante

I rossoblù pagheranno 500 euro di sanzione a causa del petardo fatto esplodere durante il match di domenica. I lucani invece perdono due calciatori per la sfida ai Lupi.
Arbitro squalifiche
Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 13 Ottobre 2014 ha adottato una serie di deliberazioni che riguardano direttamente il Cosenza per la multa emesse ai danni di Via degli Stadi per il petardo fatto esplodere nel corso del match. Nel frattempo il Matera, prossimo avversariod ei rossoblù, perde per squalifica l’ex Tommaso Coletti e Mucciante. in tutto sono dieci i calciatori appiedati. Ecco i provvedimenti nel dettaglio:

AMMENDA SOCIETA’:
1000 EURO CATANZARO CALCIO 2011 SRL perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere nel recinto di gioco un petardo di notevole potenza ed al termine della gara lanciavano sul terreno di gioco una bottiglia piena d’acqua, il tutto senza conseguenze.
1000 EURO LECCE SPA perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel recinto di gioco un petardo, senza conseguenze.
500 EURO A.C.R. MESSINA S.R.L. per indebita presenza negli spogliatoi, al termine della gara, di persone non identificate, ma riconducibili alla società.
500 EURO COSENZA CALCIO S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere un petardo nel proprio settore di notevole potenza, senza conseguenze.
500 EURO JUVE STABIA S.R.L. per indebita presenza negli spogliatoi, al termine della gara, di persone non identificate, ma riconducibili alla società.
500 EURO MATERA CALCIO S.R.L. per indebita presenza negli spogliatoi e nel recinto di gioco di persona non identificata, ma riconducibile alla società.
350 EURO VIGOR LAMEZIA S.R.L. perchè propri sostenitori, al termine della gara, lanciavano sul terreno di gioco una bottiglia piena d’acqua, senza conseguenze.

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
BENVENGA ALEX (A.C.R. MESSINA S.R.L.) espulso per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco.
MAIORANO STEFANO (CATANZARO CALCIO 2011 SRL) per doppia ammonizione entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
TORTORI LORIS (MELFI S.R.L.) per doppia ammonizione entrambe per simulazione di fallo.
BENVENGA ALEX (MESSINA), BRANZANI OSCAR (BARLETTA), TOMI GIOVANNI (MARTINA), COLETTI TOMMASO ROBERTO (MATERA), MUCCIANTE TIZIANO (MATERA), PINNA PARIDE (MELFI), BIANCHI ALBERTO (SALERNITANA), DI NUNZIO FRANCESCO (SAVOIA)

Related posts