Tutte 728×90
Tutte 728×90

Per i tifosi del Cosenza le maggiori colpe sono del Capp

Per i tifosi del Cosenza le maggiori colpe sono del Capp

Lo pensa il 58% dei supporter che hanno votato il nostro sondaggio. Il 32,7% punta il dita contro Guarascio e Meluso, menre soltanto il 9,3% se la prende con lo spogliatoio.
capp con cucciariCapp in campo col tecnico della Lupa Roma prima del match al San Vito (foto mannarino)

La maggioranza dei tifosi del Cosenza credono che la responsabilità maggiore dell’attuale momento dei rossoblù sia da attribuire all’allenatore. E’ il risultato definitivo del sondaggio lanciato da CosenzaChannel.it lo scorso lunedì che ha permesso ai sostenitori dei Lupi di esprimere il proprio parere sulla situazione allarmante in cui sono piombati Mosciaro e compagni. Il 58% dei fan ritengono che la squadra venga gestita male da parte del tecnico abruzzese e che quindi sia necessario un avvicendamento. Guarascio pare averli ascoltato, tanto da aver dato il più classico degli ultimatum al Capp. Anche Guarascio e Meluso, tuttavia, hanno ricevuto molti voti, pari al 32,7%. A loro viene imputato rispettivamente di aver messo a disposizione un budget basso per la campagna rafforzamento dei Lupi e l’aver effettuato alcune scelte errate sul mercato. Soltanto il 9,3%, infine, punta il dito contro lo spogliatoio. Su Facebook i commenti sono stati svariati. “Le colpe sono un po’ di tutti – ha detto un tifoso – Senza una vera programmazione, giocatori sbagliati, non adatti alla lega pro e un identità di gioco mai vista, e con ogni probabilità non si vedrà mai, il rischio di retrocessione è piuttosto alto”. Eloquente un altro: “Sono due anni che non vediamo una partita decente e non abbiamo altro schema se non palla lunga e pedalare. È chiara la mia risposta?”. “Organizzazione di gioco praticamente nulla, anarchia totale in campo e spesso anche fuori dal campo. Totale assenza di idee nella costruzione del gioco iniziando dal nostro portiere che rinuncia totalmente a rilanci veloci perchè non ha idea dello schieramento di tutta la squadra” sostiene infine un ultimo supporter. (co. ch.)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it