Tutte 728×90
Tutte 728×90

Capp: “A Matera sarà un Cosenza senza grossi cambiamenti”

Capp: “A Matera sarà un Cosenza senza grossi cambiamenti”

Il tecnico dei Lupi orientato a confermare il 4-3-3. Così invece sulla partita: “Allenamenti a porte chiuse perché volevo approfondire degli aspetti relativi al 3-4-3 dei lucani e cercavo del silenzio per lavorare meglio”. Caccetta convocato.
capp in allenamento estivoCappellacci durante la rifinitura sul rettangolo verde del San Vito (foto mannarino)
“Non ci saranno grandi cambiamenti, ma faremo di necessità virtù a causa degli indisponibili e degli acciaccati. Difendersi ad oltranza non paga, così come sarebbe inutile sbilanciarsi in avanti. Cercheremo pertanto di mantenere il nostro assetto garantendo il giusto equilibrio in mezzo al campo col 4-3-3”. Così Cappellacci in conferenza stampa a chi gli chiedeva di eventuali accorgimenti tattici a Matera. Il tecnico del Cosenza è alle prese con il bollettino dell’infermeria che non lo lascia sereno, ma è riuscito comunque a recuperare Cori, Corsi e Alessandro. “Sono indisponbili Sassano, De Angelis e Sperotto. Al di là di qualche piccolo problema gli altri ci sono tutti. Ho convocato anche Caccetta: forse verrà in panchina, ma per lui vale lo stesso discorso fatto con De Angelis. Con Cristian bisogna fare attenzione, anche se si è già integrato col gruppo. Anche se non è in grandi condizioni voglio iniziare a fargli respirare l’aria della partita e del ritiro con i compagni. Sono fattori fondamentali quando si deve recuperare un elemento”. In settimana hanno colpito gli allenamenti a porte chiuse effettuati dal trainer abruzzese. “E’ stato così perchéperché volevo approfondire meglio degli aspetti relativi al 3-4-3 dei lucani e cercavo del silenzio per lavorare meglio. Non ci saranno grandi cambiamenti, lo ribadisco”. La gara non è affatto delle più semplici, anzi non è quella ideale per uscire da una crisi. “E’ difficile pensare che si possa vincere a Matera o battere squadroni che affronteremo negli incontri futuri. Resto fiducioso sul fatto che domani avremo un buon approccio alla gara. Ci siamo organizzati per fare bene, poi il punteggio scaturirà da tanti altri fattori. Di sicuro incontreremo squadra forte che sta dimostrando tutto il suo valore. Per ciò che ci riguarda, siamo in evidente fatica. Vorremmo metterci questo periodo alle spalle con una vittoria, ma conosciamo le difficoltà della partita e non si può essere del tutto ottimisti”. La formazione dovrebbe prevedere Blondett sulla destra e Ciancio a sinistra, con la coppa Tedeschi-Magli davanti a Ravaglia. A centrocampo Criaco e Fornito ai lati di Arrigoni, con Alessandro e Calderini a comporre il tridente con Mosciaro o Cori. Corsi dovrebbe iniziare dalla panchina. (Luca Sini)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts