Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cappellacci: “Le parole del presidente? Ha ragione. Spero siano di sprone”

Cappellacci: “Le parole del presidente? Ha ragione. Spero siano di sprone”

Il tecnico rossoblù alla vigilia del match di Matera spiega: “Mi fa paura che la squadra possa rilassarsi in attesa che cambi l’allenatore, ma sono certo che non sarà così dato che nessun elemento mi induce a credere una cosa del genere”.
capp a cz ciCappellacci in panchina al Ceravolo in occasione del blitz di Coppa Italia (foto mannarino)
Roberto Cappellacci è all’ennesima sfida. Sono state diverse le volte in cui senza il risultato della domenica sarebbe potuto andare a casa, ma questa volta la situazione è critica. Rispetto al passato in settimana è arrivato l’ultimatum di Guarascio che ha anticipato rivoluzioni in caso di esito negativo della trasferta a Matera. Il tecnico del Cosenza non si è tirato indietro ed ha commentato le sue parole. “Il concetto principale è che il presidente ha sempre ragione. Le sue frasi devono essere di sprone per lo spogliatoio: i ragazzi devono giocare non per salvare la mia panchina, ma per la maglia che indossano e per conquistare la salvezza. La squadra, inoltre, non pensi che i problemi si risolvano cambiando il tecnico, il direttore sportivo o un calciatore. Guarascio ha dato piena disponiblità per costruire la squadra ed è normale che adesso dica queste cose, è comprensibile. Mi fa paura soltanto che il gruppo possa rilassarsi in attesa di un avvicendamento in panchina, però sono certo che non è così. Non ho notato nulla che possa farmelo pensare”. Dopo il pareggio con la Paganese le contestazioni sono state vibranti, con i supporter che hanno chiesto a gran voce e con uno striscione le sue dimissioni. “Il mio umore? Sono settimane che non abbiamo il morale al massimo. La domenica incontriamo grandi difficoltà ed è un dato di fatto. Questa situazione ce la siamo cercata perché i (non) risultati li abbiamo fatti noi. Adesso evitiamo di piangerci addosso e non cerchiamo attenuanti. Per fortuna questi errore il Cosenza non li commette e durante le ultime partite ho sempre notato grande applicazione da parte di tutti. I pareggi e le sconfitte, tuttavia, sono spesso dovuti ad errori che si potevamo evitare”. In vista del Matera, quindi, Cappellacci cerca di tirare fuori quell’ottimismo residuo che è rimasto dalle parti del San Vito. “Sebbene il match di domani sia complicato, nessuno ci vieta di pensare che abbiamo bisogno di punti e che a prescindere dalla forza degli avversari, c’è anche quello che riusciremo a tirare fuori noi”. (Luigi Brasi)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts