Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cappellacci: “Vittoria importante. Bisogna continuare su questa strada”

Cappellacci: “Vittoria importante. Bisogna continuare su questa strada”

L’allenatore rossoblù: “Abbiamo intrepretato bene la gara e a differenza delle altre volte abbiamo avuto un pizzico di fortuna dalla nostra parte. Bisogna continuare a lavorare perchè il campionato è lungo ed ancora non abbiamo fatto nulla”
calderini esulta a materaL’esultanza di Calderini a Matera dopo la rete del momentaneo 2-0 (foto neglia)

Il tecnico del Cosenza Cappellacci è soddisfatto per la prima vittoria del Cosenza in questo campionato. “E’ la prima partita che vinciamo e molti di noi non vincevano dal 30 marzo. Abbiamo interpretato bene la gara ed abbiamo trovato i gol. Nel calcio ci vuole un pizzico di fortuna ed oggi è stata dalla nostra parte. In altre circostanze abbiamo fatto questo tipo di partite ma non abbiamo avuto fortuna oggi è andata diversamente”. Il Cosenza vince ma nello stesso tempo perde delle pedine importanti in vista della prossima gara con la Juve Stabia. “Dispiace per le espulsioni di Fornito e Blondett perché per la prossima gara non ci saranno”. Cappellacci a differenza delle altre gare ha schierato la squadra con una sorta di 4-4-2 invece del solito 4-3-3. “Ho inserito un centrocampo a quattro con Fornito in una posizione non sua ma ha fatto molto bene e con Calderini e Cori in avanti. E’ andata bene e la squadra mi è piaciuta come si è mossa in campo”. Si è visto un Cosenza diverso rispetto alle altre gare. “La partita di oggi è stata preparata come tutte le altre però oggi tutti hanno fatto bene e non abbiamo commesso degli errori che in altre gare ci hanno penalizzato. A mio avviso l’atteggiamento della squadra è stato lo stesso delle altre gare”. Al gol del 2-0 tutti ad abbracciare Cappellacci. “La squadra è venuta ad abbracciarmi ed io posso dire che tutti ci mettono sempre il massimo per ottenere risultati positivi. Adesso però non bisogna esaltarsi e continuare a lavorare perché sabato prossimo ci sarà la Juve Stabia. Aver vinto oggi a Matera non significa nulla ci sono ancora tante partite in avanti e bisogna cercare di fare bene”. (m.s.)

Related posts