Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza tra due moduli. Sperotto con le riserve, Caccetta a parte

Cosenza tra due moduli. Sperotto con le riserve, Caccetta a parte

Cappellacci sospeso tra 4-3-3 e 4-4-2. Nel primo caso Zanini potrebbe vestirsi da novello Bigoni e avanzare in mediana. Solo giri di campo per l’ex centrocampista del Trapani.
ritiro norcia tattica
Cappellacci fa le prove generali in vista del match di sabato contro la Juve Stabia. I campani oggi pomeriggio hanno battuto in Coppa Italia l’Ischia per 3-2 grazie alle reti di Caserta e Nicastro (doppietta), ma la formazione era ricca di seconde linee e il bomber Ripa non è stato neppure convocato. Il Cosenza dal canto suo deve fare i salti mortali per cercare di assemblare un undici competitivo e far fronte alle assenze di Blondett, Corsi e Fornito squalificati e di Sassano e De Angelis infortunati. Una piccola notizia positiva è da attribuirsi a Sperotto che oggi ha disputato con la formazione B il test in famiglia. Ipotizzarne un impiego dal primo minuto è difficile, ma potrebbe andare in panchina. Non sono mancati gli esperimenti, tanto che il Capp ha provato più soluzioni. La difesa dovrebbe essere composta da Ciancio e Bertolucci sulle corsie laterali e dalla coppia Tedeschi-Magli in mezzo. Ad un certo punto, tuttavia, al posto di Ciancio è stato provato Zanini. Quest’ultimo ha anche giostrato da mezzala destra in un centrocampo completato da Arrigoni e Criaco. Se Cappellacci dovesse optare per il 4-3-3 il terzino verrebbe avanzato di qualche metro come già l’anno scorso successe con Bigoni in alcuni match di campionato. Questo perché Caccetta oggi ha svolto solo alcuni giri di campo senza partecipare alla sgambatura. In attacco probabile il tridente formato da Alessandro, Cori e Calderini, con Mosciaro pronto a subentrare. Discorsi differenti per il 4-4-2. Una delle soluzioni adottate oggi prevedeva Alessandro e Tortolano ai lati di Arrigoni e Criaco, con Calderini in appoggio a Mosciaro (e poi a Cori). Per la cronaca, hanno trovato la via del gol Zanini, Tortolano, Alessandro e Cori. (Luigi Brasi)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts