Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cappellacci: “Bisogna dare continuità al risultato di Matera”

Cappellacci: “Bisogna dare continuità al risultato di Matera”

Il tecnico rossoblù: “E’ stata una settimana deciasamnte più serena rispetto alle altre. Domani contro la Juve Stabia bisognerà fare risultato altrimenti tutto quello di buono fatto a Matera non servirà a nulla. Non sposterò difensori a centrocampo”.
cappa a salernoL’allenatore del Cosenza Roberto Cappellacci è in piena emergenza (foto mannarino)
Mister Cappellacci è fiducioso in vista della gara di domani contro la Juve Stabia. In settimana la squadra si è allenata duramente con il morale decisamente migliore rispetto alle scorse settimane. “E’ stata una settimana più serena del solito per la vittoria ottenuta contro il Matera però questo non significa nulla perchè dobbiamo ancora dimostrare tanto e lavorare tanto”. Contro i campani non ci saranno Fornito, Corsi e Blondett squalificati contro il Matera. “Anche in altre occasioni in questa stagione abbiamo dovuto fare di necessità virtù. Purtroppo in questa occasione la colpa è nostra se ci troviamo con tre squalificati e non bisogna lamentarsi né dare colpa all’arbitraggio di sabato scorso”. Il Cosenza dopo la vittoria della settimana scorsa dovrà dimostrare contro la Juve Stabia di aver fatto dei miglioramenti. “Domani vedremo se riusciremo a dare continuità oppure se la gara di Matera è stata solo un episodio. I campani verranno qui per vincere la gara mentre noi dobbiamo dare continuità e cercare di vincere la prima partita davanti ai nostri tifosi. Il risultato di sabato scorso ci ha dato ossigeno ma se domani non facciamo bene butteremo via tutto. Questa squadra ha giocato bene anche in altre gare ma non è andata come speravamo. Dobbiamo dimostrare di essere maturati ed essere diventata una squadra che fa risultato”. Il Cosenza viste le squalifiche in mezzo al campo avrà qualche difficoltà. “Non ho intenzione di fare spostamenti di difensori a centrocampo. In caso a partita in corso vedremo se ci sarà necessità di fare spostamenti. In questo momento numericamente abbiamo una buona rosa e spero che la squadra possa tenere bene in mezzo con gli uomini che abbiamo a disposizione”. Il Cosenza con molta probabilità aspetterà l’avversario e cercherà di approfittare degli spazi che gli verranno concessi. “Le uniche due partite dove abbiamo provato a fare gioco sono state con Foggia e Lupa Roma poi per il resto abbiamo affrontato le partite da matricola attendendo e cercando di ripartire. Siamo una squadra che ha bisogno di punti e contro queste squadre forti non abbiamo alternative. Dobbiamo fare molta attenzione a non andare sotto”. Ultima battuta su Sperotto e Caccetta. “Sperotto è convocato. E’ un giocatore a cui noi teniamo per le sue qualità anche se ancora la condizione non è al top. Lui e Caccetta sono quei giocatori che hanno qualcosa in più e possono farci fare il salto di qualità”. (a. g.)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts