Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, quanti esperimenti. Perfino accenni di difesa a tre

Cosenza, quanti esperimenti. Perfino accenni di difesa a tre

Roselli oggi pomeriggio ha provato altre soluzioni, ma l’impressione è che si tratti di idee da adoperare eventualmente a partita in corso. Si decide tutto nella rifinitura.
roselli al san vito primo giornoRoselli in occasione dell’allenamento pomeridiano sul prato del San Vito (foto mannarino)
Giorgio Roselli non vuole lasciare nulla di intentato e non sta perdendo neppure un istante per capire come può intervenire nell’immediato sul gruppo a sua disposizione. La cosa che gli preme maggiormente al momento è cucire un vestito su misura al Cosenza e presentarlo al Via del Mare con uno spirito differente da quello (non) apprezzato finora. Sul prato del San Vito, pertanto, non sono mancate le sorprese. Dopo il riscaldamento di routine, tutto l’organico a disposizione (eccezion fatta per De Angelis che ha lavorato a parte e Sassano che era assente) ha sostenuto degli esercizi finalizzati ad occupare lo spazio. Poi si è entrati nel vivo della seduta con i rossoblù che per la prima volta dall’era Somma hanno accennato una retroguardia a tre seppur nel corso di una normalissima sgambatura. Davanti a Ravaglia sono stati posizionati inizialmente Blondett, Tedeschi e Magli, mentre Ciancio e Zanini agivano a centrocampo con Corsi e Caccetta. In attacco, invece, toccava ad Alessandro e Calderini supportare Sacha Cori. Gli avvicendamenti sono stati differenti, cosa che lascia ipotizzare che si tratti di un’idea da operare più a gara in corso che dal primo minuto. A seguire, invece, rossoblù fotografati con il 4-3-3 dove Ciancio e Zanini sono stati schierati ai lati di Blondett e Tedeschi. In mediana Caccetta è stato posizionato in mezzo, con Corsi da un lato e Fornito (alternato di frequente con Criaco) dall’altro. Invariata anche la prima linea. Se siano indicazioni valide o semplici alternative al 4-4-2 (o 4-2-3-1 che dir si voglia) lo si scoprirà solo nella rifinitura di domani mattina. (Luca Sini)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts