Cosenza Calcio

Prima divisione girone C: il punto dopo l’undicesima giornata

Tutti i tabellini in attesa del posticipo. Vincono Benevento, Salernitana, Lecce e Casertana. In coda successo importante per la Paganese, mentre il Foggia sbanca il San Filippo
alessandro a lecceAlessandro in azione al Via del Mare di Lecce ieri sera (foto paliaga)
Il Cosenza, nonostante il cambio di tecnico in panchina, non riesce ad invertire la rotta ed incassa l’ennesima sconfitta stagionale. Al “Via del Mare” di Lecce, infatti, i padroni di casa si impongono per 1-0 grazie ad una rete di Sacillotto al 67′. Vince in rimonta la Salernitana sul terreno di gioco del Matera. Padroni di casa avanti al 30′ con Madonia. Pari dei campani con Colombo al 38′. Il gol vittoria arriva al 72′ grazie ad un gol di Franco. Nessun problema per il Benevento che batte per 3-1 la Vigor Lamezia. In gol per i sanniti due volte Eusepi e Agyei. Colpo del Foggia sul campo del Messina. Decide il match una rete di D’Allocco al 56′. Vince anche la Juve Stabia tra le mura amiche contro la Lupa Roma. Un 2-0 che non lascia scampo ai laziali firmato Gammone e Ripa. La Casertana continua a macinare punti e batte per 3-1 l’ischia. Ospiti avanti con Ingretolli al 33′. Sul finire del primo tempo arriva il pari con Bianco. Poi nella ripresa Diakite e Cisse regalano i tre punti ai rossoblù. Lo scontro salvezza tra Paganese e Barletta se lo aggiudicano i padroni di casa che vincono per 2-1. Il gol vittoria dei campani arriva all’82’ con Tartaglia. Terminano, infine, in parità le sfide tra Reggina-Aversa e Martina-Melfi. Stasera si chiude l’undicesima giornata con Catanzaro-Savoia. (Antonello Greco)

CASERTANA-ISCHIA 3-1
CASERTANA (3-4-3): Fumagalli 5.5; D’Alterio 6, Murolo 6.5, Idda 6.5; Bruno 5.5 (10′ st Antonazzo 6), Rajcic 6, Carrus 5.5 (25′ st De Marco 6), Bianco 7; Cunzi 6.5 (10′ st Mancosu 6), Diakite 7, Cisse’ 6.5. In panchina: D’Agostino, Mattera, Tito, Alessandro. Allenatore: Gregucci 6.5
ISCHIA (4-2-3-1): Mennella 5, Finizio 5, Rainone 5, Empereur 5, De Agostini 6; Fiandaca 5 (27′ st Trofa 6), Iannascoli 6; D’Amico 5 (35′ st Conte sv), Schetter 6, Ciotola 6 (38′ st Maione sv); Ingretolli 6.5. In panchina: Taglialatela, Impagliazzo, Sirignano, Florio. Allenatore: Porta 5
ARBITRO: Massimi di Termoli 5
RETI: 33′ pt Ingretolli, 47′ pt Bianco, 29′ st Diakite, 34′ st Cisse’ (rig.)
NOTE: Giornata soleggiata e terreno in perfette condizioni. Spettatori 4000 con 50 ospiti. Espulsi: al 44′ st il tecnico Gregucci per proteste. Ammoniti Cisse’, Finizio, Empereur, Iannascoli, Ingretolli. De Marco. Angoli 6-3. Recupero: 2′, 5′

JUVE STABIA-LUPA ROMA 2-0
JUVE STABIA (4-3-3): Pisseri 6.5; Cancellotti 6, Romeo 6, Jefferson 5.5, Contessa 6; Jidayi 7, Caserta 6 (17′ st Ripa 6.5), Bombagi 6 (11′ st La Camera 6); Vella 6, Di Carmine 6, Gammone 7 (32′ st Osei 6) In panchina: Fiory, Liotti, Gomez, Nicastro. Allenatore: Pancaro 6.5
LUPA ROMA (4-3-3): Rossi 6, Frabotta 5.5 (25′ st Malatesta 6), Conson 6, Cascone 6, Celli; Prevete 5.5 (1′ st Mastropietro 6), Capodoglio 6, Raffaello 6; Faccini 6, Tayarol 6, Cerrai 6 (29′ st Santarelli 6). In panchina: Bolletta, Pasqualoni, Ferrari, Tagliavecche. Allenatore: Cucciari 5.5.
ARBITRO: Prontera di Bologna 5.5.
RETI: 32′ pt Gammone, 24′ st Ripa.
NOTE: spettatori 1468 per un incasso di euro 14174,00. Ammoniti Gammone, Cerrai, Jidayi. Angoli 3-2 per la Lupa. Recupero 4′, 4′.

MARTINA-MELFI 0-0
MARTINA (4-3-3): Bleve 7.5; De Giorgi 6, Patti 4, Fabiano 6, Tomi 6; Leto 5 (1’st Caso 6), Amodio 6, De Lucia 5; Pellecchia 5 (30’st De Risio sv), Montalto 5, Carretta 6. In panchina: Modesti, Kalombo, Magrassi, Caruso, Memolla. Allenatore: Ciullo 6
MELFI (4-3-1-2): Perina 6.5; Guerriera 7.5, Di Filippo 6.5, Dermaku 6, Pinna 6; Spezzani 6, Agnello 5 (27′ st Tundo 5); Berardino 5 (27′ st Annoni 5); Caturano 5; Fella 5, Tortori 5. In panchina: Gagliardini, Colella, Libutti, Amorio, Chiumarulo. Allenatore: Bitetto 6
ARBITRO: Martinelli di Roma 6
NOTE: Giornata soleggiata e terreno in perfette condizioni. Spettatori 1500 circa con una presenza ospite di 20 unita’. Al 42′ pt Berardino si fa parare un rigore da Bleve. Espulso: al 41′ pt Patti per fallo su chiara occasione da gol. Ammoniti: Patti, Guerriera, Angoli 13-5 per il Melfi. Recupero: 1′, 3′

PAGANESE-BARLETTA 2-1
PAGANESE (4-3-3): Marruocco 6.5; Vinci 6, Bocchetti 6, Tartaglia 6.5, Moracci 6.5; Calamai 6.5, De Liguori 6, Armenise 5 (1′ st Baccolo 7); Deli 7 (30′ st Girardi 5), Bernardo 6 (40′ st Paterni sv), Herrera 6. In panchina: Casedei, Djibo, Bergamini, Malcore. Allenatore: Sottil 6.5
BARLETTA (4-3-1-2): Liverani 6; Meola 5 (29′ st Zammuto 5), Kiakis 5, Stendardo 5, Cortellini 6, Palazzolo 6, De Rose 5, Legras 5 (20′ st Danti 5), Venitucci 5, Fall 5, Floriano 7 (40′ st Rizzitelli sv) In panchina: De Martino, Guarco, Quadri, Gemignani. Allenatore: Sesia 5.5
ARBITRO: Giovani di Grosseto 6,5
RETI: 19′ st Deli, 27′ st Floriano), 37′ st Kiakis (auto)
NOTE: Serata mite e terreno in perfette condizioni. Spettatori 1000 circa con 20 ospiti. Ammoniti Marruocco, Deli, Venitucci, Girardi, De Rose. Angoli 2-2. Recupero: 1′, 3′

BENEVENTO-VIGOR LAMEZIA 3-1
BENEVENTO (4-4-2): Pane 7; Celjak 6, Lucioni 6.5 Scognamiglio 6, Pezzi 6.5; Alfageme 6, Doninelli 6 (37′ pt Vitiello 6) Agyei 6.5, Campagnacci 6; Eusepi 7.5 (36′ st Mazzeo sv) Marotta 6.5 (30′ st Padella sv). In panchina: Layeni, Frasciello, Bassini, Kanoute. Allenatore: Brini 6.5
VIGOR LAMEZIA (4-3-3): Piacenti 5.5; Rapisarda 6, Filosa 5, Gattari 5.5, Malerba 5.5; Puccio 6 (43′ st Catalano sv), Battaglia 5.5 (25′ st Voltasio sv), Scarsella 6; Montella 6 (27′ st Held sv), Del Sante 5.5, Improta 6 In panchina: Rosti, Kostadinovic, Rossini, Giampa’. Allenatore: Erra. 5.5
ARBITRO: Rapuano di Rimini 6
RETI: 18′ pt Eusepi, 25′ st Eusepi, 42′ st Del Sante, 44′ st Agyei
NOTE: Giornata soleggiata. Spettatori circa 4000. Ammoniti: Montella, Improta, Puccio, Alfageme, Del Sante, Angoli: 6-4 per il Benevento. Recupero: 2′, 4′.

MATERA-SALERNITANA 1-2
MATERA (3-4-3): Baiocco 6; Mucciante 5.5, De Franco 7, D’Aiello 5.5; Gallozzi 6 (29′ st Turchetta 5), Iannini 5.5, Coletti 5.5, Bernardi 5.5 (40′ st Di Noia sv); Pagliarini 5.5, Guerra 5.5 (30′ st Longo 5), Madonia 6.5. In panchina: Bifulco, Mazzarani, Cuffa, Faisca. Allenatore: Auteri 5.5.
SALERNITANA (3-5-2): Gori 7; Tuia 6, Trevisan 6.5, Lanzaro 6; Colombo 6.5, Bovo 5, Pestrin 6.5, Favasuli 6 (23′ st Giandonato 6) Franco 7; Mendicino sv (6′ pt Negro 5.5, 46′ st Bianchi sv), Calil 5.5. In panchina: Russo, Pezzella, Castiglia, Cappiello. Allenatore: Menichini 6.
ARBITRO: Morreale di Roma1 6.
RETI: 6′ pt Colombo, 23′ pt Madonia, 27′ st Franco.
NOTE: Spettatori 6000 circa con una folta rappresentanza salernitana. Espulso: al 9′ st Bovo per doppia ammonizione. Ammoniti: Franco, Mucciante, Bovo, Trevisan, D’Aiello. Angoli: 8-4 per il Matera. Recuperi: 1′, 4′. La gara e’ stata sospesa per una ventina di minuti per uno scontro di gioco che ha visto coinvolto Mendicino.

MESSINA-FOGGIA 0-1
MESSINA (4-1-4-1): Iuliano 6; Benvenga 6, Silvestri 6.5, Stefani 6.5, Donnarumma 6; Izzillo 6.5; Pepe 6.5, Damonte 6, Bortoli 6 (16′ st Bjelanovic 6), Orlando 6 (28′ st Paez ng); Corona 6.5 (42′ st Gaeta sv). In panchina: Lagomarsini, Cane, Marin, De Bode. Allenatore: Grassadonia 6.
FOGGIA (4-3-3): Narciso 7.5; Bencivenga 6 (22′ st Loiacono 6), Potenza 6.5, Gigliotti 6, Agostinone 6; Agnelli 6, Quinto 6.5, D’Allocco 6; Sarno 6 (25′ st Sicurella ng), Iemmello 6.5, Cavallaro 6 (36′ st Leonetti sv). In panchina: Tarolli, Grea, Sainz-Maza, Bollino. Allenatore: De Zerbi 6.
ARBITRO: Amoroso di Paola 6.
RETE: 11′ st D’Allocco
NOTE: Spettatori 2.500 circa. Ammoniti: Damonte, Sarno, Quinto, Leonetti, Agostinone, Sicurella. Angoli: 3-2 per il Foggia. Recupero: 0′, 5′.

REGGINA-AVERSA NORMANNA 1-1
REGGINA (4-3-3): Kovacsik 5; Ungaro 4.5, Camilleri 4.5 (37’st Maimone 6), Di Lorenzo 6, Karagounis 6; Armellino 5.5, Rizzo 6, Dall’Oglio 4.5 (27’st Viola 4.5); Insigne 5.5, Masini 4 (1’st Di Michele 5), Louzada 6. In panchina: Cetrangolo, Syku, Ammirati, Maita. Allenatore: Cozza 5.5
AVERSA NORMANNA (3-5-2): Forte 6; Scognamillo 6, Giovannini 6, Cardinale 6.5; Balzano 6 (16’st Ndiaye 6), Capua 6, Giannusa 6, Castellano 6, Pippa 6; De Vena 7 (33’st Martiniello sv), Cicerelli 5.5 (26’st Forino sv). In panchina: Savelloni, Esposito, Pierre, Muro. Allenatore: Marra 6.5
ARBITRO: Proietti di Terni 6
RETI: 20’pt Louzada, 35’pt De Vena.
NOTE: giornat di sole, terreno in buone condizioni. Spettatori: 2449 per un incasso totale di €14804,76. Ammoniti: Scognamillo, Dall’Oglio, Rizzo, Camilleri, Capua, Giannusa. All’11’st espulso Cozza per proteste. Angoli: 3-1 per la Reggina. Recupero: 0, 6′
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina