Cosenza Calcio

Cosenza, nel test riecco il 4-4-2. Assenti Blondett e Magli

Roselli non ha provato altro durante la paritella in famiglia svolta oggi pomeriggio. Il tecnico umbro però deve fare i conti con le due pesanti assenze in difesa.
roselli in partitellaRoselli dà indicazioni alla sua squadra durante la particella infrasettimanale (foto mannarino)
La partitella in famiglia ha messo in mostra il ritorno della difesa a quattro. Questo è quanto, almeno nel test infrasettimanale, Roselli ha lasciato intendere di voler proporre sabato contro il Messina. Il tecnico umbro ha impiegato tutti gli uomini a sua disposizione, ma deve fare i conti con due assenze pesanti. Magli e Blondett non hanno partecipato al match, ma se il secondo era a bordocampo a svolgere del lavoro differenziato, il primo non ha risposto presente all’appello. Lo staff medico ha lasciato trapelare che per entrambi c’è un cauto ottimismo, ma saranno fondamentali i prossimi giorni. Tornando al discorso tattico, dopo il 3-4-3 di Lecce, oggi è stato il turno di un 4-4-2 molto sperimentale per gli interpreti che lo hanno messo in scena. Per la formazione A giocavano Ciancio, Tedeschi, Sperotto e Zanini a protezione di Saracco; Caccetta e Corsi a comporre la diga di centrocampo con Alessandro a sinistra e Fornito a destra; Cori-Calderini coppia d’attacco. Dall’altra parte con Bertolucci e Carrieri in difesa c’erano anche i baby Novello (’98) e Bilotta (’99; la mediana era animata da Sassano e Tortolano sulle ali con Arrigoni e Criaco in mezzo; in avanti Mosciaro e De Angelis hanno cercato di sovente la via della rete. A decidere l’incontro è stato un gol di Alessandro, ben imbeccato da Calderini su azione di contropiede. Prima del test un lungo torello e una serie di esercizi atletici che hanno bissato quelli della mattina. (Luigi Brasi)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina