Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lega Pro – girone C: il punto dopo la dodicesima giornata

Lega Pro – girone C: il punto dopo la dodicesima giornata

Tutti i tabellini. Il Catanzaro esonera Moriero dopo il ko di Salerno. Benevento saldamente al comando, ma Juve Stabia e Lecce non mollano. In coda volano Paganese, Melfi e Barletta.
cori profondità con messinaSacha Cori cerca la profondità durante il match col Messina (foto mannarino)
Il Cosenza, nonostante una buona prestazione, non riesce a portare a casa l’intera posta in palio al San Vito contro il Messina. La gara termina 0-0 con i rossoblù che muovono un pò la classifica. Il derby campano di bassa classifica tra Savoia e Paganese se lo aggiudicano gli ospiti che grazie ad una rete di Girardi al 76′ conquistano tre punti pesantissimi in chiave salvezza. Torna al successo il Barletta nel derby contro il Martina. In gol per i padroni di casa Floriano e Cortellini. A nulla serve il momentaneo pari dell’ex rossoblù Arcidiacono. Tutto facile per il Melfi che nello scontro salvezza contro la Reggina vince per 2-0. In gol per i lucani Berardino e Tortori. Il Lecce espugna il terreno di gioco dell’Aversa per 1-0. Il gol vittoria è di Moscardelli al 52′. La Salernitana in rimonta batte il Catanzaro per 2-1 grazie alla doppietta di Calil e causa l’esonero di Checco Moriero. Il presidente Cosentino ha affidato momentaneamente la squadra al vice D’Urso in attesa di indicare un sostituto. Vittoria di misura per la Vigor Lamezia contro il Matera. Ai calabresi basta una rete di Puccio al 31′. Continua a scalare la classifica la Juve Stabia che espugna il campo dell’Ischia per 2-1. In gol per le vespe Ripa e Cancellotti. Il big match di giornata, infine, tra Benevento e Casertana se lo aggiudicano i padroni di casa di misura grazie ad una rete di Marotta al 27′. Tutti i tabellini in attesa del posticipo di stasera tra Foggia e Lupa Roma. (Antonello Greco)

AVERSA NORMANNA-LECCE 0-1
AVERSA NORMANNA (5-3-2): Forte 7; Balzano 5.5, Cardinale 6, Esposito 6, Giovannini 5 (11′ st De Luca 6), Pippa 5.5; Castellano 6.5 (18′ st Catinali 6), Papa 6, Giannusa 6.5 (26′ st Forino sv); De Vena 6, Cicerelli 5.5. In panchina: Savelloni, Capua, Zaine, De Matteis. Allenatore: Marra 5.5
LECCE (4-4-2): Caglioni 6.5; Mannini 6, Martinez 6, Abruzzese 6.5, Lopez 6.5; Lepore 6.5 (45′ st Vinetot sv), Sacilotto 6.5, Filipe Gomes 6, Doumbia 6; Della Rocca 6.5, Moscardelli 7 (42′ st D’Ambrosio sv). In panchina: Petrachi, Donida, Rosafio, Carini, Miccoli. Allenatore: Lerda 7
ARBITRO: Lacagnina di Caltanissetta 6.5
MARCATORE: 7′ st Moscardelli
NOTE: Spettatori 2000 circa con piccola rappresentanza ospite. Ammoniti: Forino, Papa, Filipe Gomes, Della Rocca. Angoli: 4-3 per il Lecce. Recupero: 1′, 4′

MELFI-REGGINA 2-0
MELFI (4-3-1-2): Perina 6; Guerriera 6.5, Dermaku 6, Di Filippo 6.5, Pinna 6; Fella 6.5 (31′ st Annoni sv), Spezzani 6, Tundo 7; Berardino 7 (26′ st Giacomarro 6); Caturano 6.5, Tortori 6.5. In panchina: Gagliardini, Colella, Agnello, Libutti, Amelio. Allenatore: Bitetto 6.
REGGINA (5-3-2): Kovacsik 7.5; Ungaro 6, Rizzo 6, Di Lorenzo 6, Crescenzi 5 (31′ st Maita sv), Karagouinis 5.5; Armellino 6.5, Maimone 5, Dall’Oglio 6; Insigne 5.5, Louzada 5. In panchina: Cetrangolo, Syku, Ammirati, Salandra, Masini, Gjuci. Allenatore: Cozza 6.
ARBITRO: Mancini di Fermo 6.5.
MARCATORI: 17′ pt Berardino, 16′ st Tortori.
NOTE: Serata umida, gara disputata con illuminazione artificiale dall’inizio. Spettatori: 800 circa, con una quindicina ospiti. Al 9′ st espulso Maimone per somma di ammonizioni. Ammoniti: Dall’Oglio, Tortori, Rizzo. Angoli: 4-3. Recupero: 2′; 3′.

SALERNITANA-CATANZARO 2-1
SALERNITANA (3-5-2): Gori 6; Bianchi 6, Lanzaro 6, Tuia 5.5; Colombo 6, Giandonato 6.5 (15′ st Nalini 6), Pestrin 6, Favasuli 6, Franco 6; Calil 7.5, Negro 6.5 (36′ st Gabionetta sv). In panchina: Russo, Pezzella, Castiglia, Volpe, Cappiello. Allenatore: Menichini 5.5
CATANZARO (3-5-2): Scuffia 6, Rigione 7, Vacca 6, Ferraro 6; Daffara 6, Pagano 5.5, Maiorano 6, Russotto 6 (36′ st Ricci sv), Di Chiara 6; Kamara 5.5 (29′ st Martignago), Barraco 5 (16′ st Fofana 5.5). In panchina: Bindi, Squillace, Ilari, Pacciardi. Allenatore: Moriero 6
ARBITRO: Piccinini di Forli’ 6
MARCATORI: 10′ st Rigione; 33′ st e 49′ st Calil
NOTE: Pomeriggio primaverile, terreno in buone condizioni. Prima della gara osservato un minuto di raccoglimento per la prematura scomparsa del magazziniere del Catanzaro, giallorossi con il lutto al braccio. Dal 18′ pt accesi i riflettori dell’Arechi. Spettatori 6.547 di cui un centinaio di tifosi del Catanzaro in Curva Nord, incasso non comunicato. Al 49′ st espulso Russotto dalla panchina. Ammoniti: Tuia, Vacca, Bianchi, Daffara, Pestrin, Scuffia. Angoli: 13-7 per la Salernitana. Recuperi: 0′, 5′.

BARLETTA-MARTINA 2-1
BARLETTA (4-3-3): Liverani 6; Meola 6, Stendardo 6.5, Radi 6, Cortellini 7; De Rose 7, Quadri 6.5 (32′ st Palazzolo sv), Legras 6.5; Venitucci 6.5 (38′ st Zammuto sv), Fall 6, Floriano 6.5 (48′ st Rizzitelli sv). In panchina: De Martino, Regno, Gemignani, Danti. Allenatore: Sesia 6.5
MARTINA (4-3-3): Bleve 5.5; De Giorgi 6, Caso 5.5, Fabiano 6, Tomi 5.5; De Lucia 5.5 (45′ st Brunetti sv), De Risio 5.5, Leto 5.5 (1′ st Magrassi 5.5); Carretta 5.5, Montalto 6, Arcidiacono 6.5. In panchina: Modesti, Kalombo, Memolla, Diop, Caruso. Allenatore: Ciullo 6
ARBITRO: Rapuano di Rimini 6
MARCATORI: 21′ pt Floriano, 9′ st Arcidiacono, 19′ st Cortellini
NOTE: Spettatori 2000 circa. Ammoniti: Bleve, Radi, Cortellini, Quadri. Angoli: 7-4 per il Barletta. Recupero: 1′, 5′

BENEVENTO-CASERTANA 1-0
BENEVENTO (4-4-2): Pane 7; Celjak 6, Lucioni 6.5, Scognamiglio 6, Pezzi 6; Kanoute 6.5 (25′ st Mazzeo sv), Agyei 6, Vitiello 6.5, Campagnacci 6; Eusepi 6 (41′ st Bassini sv), Marotta 7(29′ st Padella 6). In panchina: Layeni, Frasciello, D’Angelo, Porcaro. Allenatore: Brini 6.5.
CASERTANA (4-3-3): Fumagalli 6; Bruno 6, Idda 6.5, Mattera 5.5, Bianco 6; Carrus 6, Marano 6 (31′ st Alessandro sv), De Marco 5.5 (18′ st Cruciani 6); Diakite’ 6, Cisse’ 6, Mancosu 5.5 (28′ st Mancino sv). In panchina: D’Agostino, D’Alterio, Rajcic, Antonazzo. Allenatore: Tedesco 5.5.
ARBITRO: Tardino di Milano 5.5.
MARCATORE: 27′ pt Marotta.
NOTE: terreno in buone condizioni; spettatori 5.000 circa. Ammoniti: Marotta, Bianco, Carrus, Mattera, Campagnacci, Vitiello, Mazzeo. Angoli: 6-2 per la Casertana. Recupero: 2′; 5′.

ISCHIA-JUVE STABIA 1-2
ISCHIA (3-4-3): Taglialatela 6; Rainone 5.5, Sirignano 6, Empereur 6; Finizio 6, Fiandaca 5.5 (1′ st Bulevardi 5.5), Di Cesare 6, De Agostini 5.5 (20′ st Cruz 6.5); Schetter 6, Ingretolli 5.5 (30′ st D’Amico sv), Ciotola 6. In panchina: Giordano, Florio, Gerevini, Maione. Allenatore: Porta 5.5.
JUVE STABIA (4-4-2): Pisseri 6; Cancellotti 7, Romeo 6, Migliorini 6, Contessa 6.5; Vella 6 (12′ st Nicastro 6), La Camera 6 (22′ st Caserta 6), Jidayi 6.5, Bombagi 6; Di Carmine 6, Ripa 7 (38′ st Osei sv). In panchina: Fiory, Liotti, Jefferson, Gomez. Allenatore: Pancaro 6.5.
ARBITRO: Baroni di Firenze 6.
MARCATORI: 11′ st Ripa, 20′ st Cancellotti, 35′ st Cruz.
NOTE: spettatori 1.200 circa. Ammoniti: Fiandaca, D’Amico, Contessa, Cancellotti, Di Carmine, Romeo. Angoli: 5-2 per la Juve Stabia. Recupero: 2′; 6′.

SAVOIA-PAGANESE 0-1
SAVOIA (4-3-3): Santurro 6; Cremaschi 5.5, Rinaldi 6, Di Nunzio 5.5, Sabatino 5.5; Malaccari 6, Sevieri 5.5 (10′ st Corsetti 5.5), Gallo 6; D’Appolonia 6 (24′ st Cipriani 5.5), Del Sorbo 6 (35′ st Di Piazza sv), Scarpa 5.5. In panchina: Falcone, Verruschi, Checcucci, Giordani. Allenatore: Ugolotti 5.5.
PAGANESE (4-3-3): Marruocco 6; Vinci 6.5, Tartaglia 6, Moracci 6.5, Bocchetti 6; Calamai 6, De Liguori 6, Baccolo 6; Herrera 6.5, Bernardo 6 (29′ st Girardi 7), Deli 6 (38′ st Armenise sv). In panchina: Casadei, Djibo, Paterni, Bergamini, Malcore. Allenatore: Sottil 6.5.
ARBITRO: Marini di Roma 6.5.
MARCATORE: 31′ st Girardi.
NOTE: spettatori 1.500 circa. Ammoniti: Moracci, Bocchetti, Del Sorbo, Marruocco, Cipriani. Angoli: 2-2. Recupero: 2′; 6′.

VIGOR LAMEZIA-MATERA 1-0
VIGOR LAMEZIA (4-4-2): Rosti 7.5; Rapisarda 6.5 (34′ st Kostadinovic sv), Filosa 7, Gattari 7, Malerba 6.5; Puccio 7, Giampa’ 5 (14′ st Voltasio 5.5), Scarsella 6, Catalano 6 (23′ st Spirito 6); Del Sante 6.5, Improta 7. In panchina: Piacenti, Battaglia, De Giorgi, Held. Allenatore: Erra.
MATERA (3-4-1-2): Baiocco 5; Faisca 6, De Franco 6, Mucciante 6; Bernardi 5 (23′ st Giacomini 5), Di Noia 5 (8′ st Turchetta 6), Coletti 6.5, Mazzarani 5 (30′ st Albadoro sv); Iannini 6; Pagliarini 6, Letizia 6. In panchina: Bifulco, Pino, Longo, Guerra. Allenatore: Auteri.
ARBITRO: Giovani di Grosseto.
MARCATORE: 30′ pt Puccio.
NOTE: spettatori 2000 circa (1661 paganti), incasso 15.319,00 euro. Ammoniti Di Noia, Letizia, Coletti, Giampa’, Filosa, Del Sante. Angoli 5-3 per il Matera. Recupero: 1′; 4′.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts