Tutte 728×90
Tutte 728×90

Doppia rimonta in extremis. Martire salva la Brutium

Doppia rimonta in extremis. Martire salva la Brutium

Il 2-2 in trasferta contro il Sofiota permette ai rossoblù di restare in scia delle prime della classe, ma gli uomini di Sena e Nocito scivolano al quarto posto.
martire brutium2L’attaccante Martire in azione. E’ il bomber della squadra con grande rendimento
Una partita ripresa per i capelli da parte della Brutium quando ormai tutto sembrava compromesso. Merito del solito Martire che arriva anche laddove non era arrivata la Provvidenza. La Brutium torna da Santa Sofia d’Epiro con un punto in saccoccia che vale d’oro visto che il Sofiota si era portato inizialmente sul doppio vantaggio e al momento di indicare il recupero ancora era avanti 2-0. Insomma, un’iniezione di fiducia enorme, un comportamento da grande squadra che però in classifica è scivolata al quarto posto in classifica. CRONACA. Nocito e Sena mandano in campo una formazione senza Reda in campo, ma con una ricca batteria di seconde punte. I padroni di casa invece partono a trazione anteriore ed iniziano a macinare gioco. Sicolo ci prova subito, ma Gardi respinge in maniera convinta. La risposta è affidata a De Rose, Algieri è bravo a distendersi e a neutralizzare il tentativo del calciatore rossoblù. Prima del break ancora i biancorossi ad incalzare la Brutium. Prima Raiti sfiora il palo, poi Sicolo fa le prove generali del gol che arriva ad inizio ripresa. Da venticinque metri riceve palla e scaglia la palla in rete non lasciando scampo ad un incolpevole Gardi. Al 23′ il raddoppio, sempre con Sicolo vero mattatore dell’incontro. Il doppio schiaffo preso sveglia gli ospiti che iniziano a spingersi in avanti affidandosi alla verve di Martire. L’uomo in più della Brutium, dopo aver trovato in Algieri un avversario degno, lo buca al 43′ su punizione. L’apoteosi al 47′ con una zuccata di testa. (Stefano Sicilia)

Il tabellino:
SOFIOTA: Algieri, De Fazio, Attico (37′ st L. Nicoletti), Conforti, Berardi, F. Nicoletti, Calvelli, Tiano, Amodio, Sicolo, Raiti (29′ st Bruno). A disp.: Feraco, Scorza, Provenzano, Caravetta, Toscano. Allenatore: Pirri
BRUTIUM COSENZA: Gardi, G. Scarlato, Viteritti, Principato, Ponzio, Napolitano (40′ st Scaramuzzo), Martire, Di Maria, De Rose (26′ st Caruso), Attanasio, Scarlato (20′ st Reda). A disp.: Gaudio, Giudice, Vommaro, Presta. All.: Nocito-Sena
ARBITRO: Filippo di Paola
MARCATORI: 11′ st e 23′ st Sicolo (S), 43′ st e 47′ st Martire (BC)

Related posts