Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: undici squalificati

Giudice Sportivo: undici squalificati

Il Cosenza non ha ricevuto alcun provvedimento a suo carico. Nemmeno i prossimi avversari della Vigor Lamezia hanno sanzioni in vista del derby di domenica al San Vito.
Arbitro squalifiche
Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 10-11 Novembre 2014 ha adottato una serie di deliberazioni che non riguardano il Cosenza. I rossoblù, infatti non hanno ricevuto alcuna sanzione, in termini di squalifiche o di ammende in denaro, in vista del derby di sabato pomeriggio contro la Vigor Lamezia. Stesso discorso per i cugini biancoverdi. Di seguito tutti i provvedimenti assunti in giornata.  

AMMENDE SOCIETA’:
2000 EURO SAVOIA 1908 S.R.L. perchè propri sostenitori, durante la gara, intonavano cori offensivi verso le forze dell’ordine; i medesimi al termine dell’incontro facevano esplodere nel proprio settore due petardi di notevole potenza, senza conseguenze.
500 EURO BENEVENTO CALCIO S.P.A. perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo di notevole potenza, senza conseguenze.
350 EURO JUVE STABIA S.R.L. perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano e accendevano nel proprio settore diversi fumogeni uno dei quali veniva lanciato nel recinto di gioco, senza conseguenze.

CALCIATORI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
RUSSOTTO ANDREA (CATANZARO CALCIO 2011 SRL) per atteggiamento irriguardoso verso la terna arbitrale (r.A.A., calc.sost.).
MAIMONE GIUSEPPE (REGGINA CALCIO S.P.A.) per doppia ammonizione entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
CORTELLINI ROBERTO (BARLETTA), QUADRI ALBERTO (BARLETTA), VITIELLO LEANDRO (BENEVENTO), BIANCO GIANLUIGI (CASERTANA), GIGLIOTTI GUILLAUME (FOGGIA), CANCELLOTTI TOMMASO (JUVE STABIA), TORTORI LORIS (MELFI), MARRUOCCO VINCENZO (PAGANESE), DALL’OGLIO JACOPO (REGGINA),

Related posts