Tutte 728×90
Tutte 728×90

Blondett: “Dedico il mio gol a Genova e a chi ha spalato fango”

Blondett: “Dedico il mio gol a Genova e a chi ha spalato fango”

Il difensore del Cosenza felicissimo dopo il colpo di testa. “Il fatto che sia arrivato al 95′ ci dà ancora più soddisfazione. Bella palla quella di Arrigoni, l’ho solo accompagnata in rete”.
esultanza a torreL’esultanza di Blondett a Torre Annunziata dopo la rete del pareggio
E’ entrato dalla panchina però di fatto ha deciso una partita ingarbugliata. Il suo gol vale forse quanto una vittoria perché il pareggio è arrivato contro una diretta concorrente per la salvezza in trasferta. Edoardo Blondett racconta i secondi che lo hanno portato all’inzuccata giusta. “Il gol arrivato all’ultimo secondo ci dà ancora più gusto oltre ad averci regalato un punto importante. In quel frangente sapevamo che era l’ultima azione e ci siamo portati tutti in area. E’ spiovuta una palla precisa da parte di Arrigoni, mi sono ritrovato solo in area ed incornando l’ho solo accompagnarla in rete. Non potevo sbagliare”. Il difensore ha sostituito Ciancio a fine primo tempo. “Ha avvertito un fastidio al ginocchio ma non dovrebbe essere nulla di grave. Io sono entrato in una gara bruttina, specialmente nel primo tempo. Poche occasioni, dopo il gol invece il Savoia si è abbassato tanto”. Chiusura con una dedica particolare. “La mia città, Genova, ha attraversato un momento difficile e la mia testa non può che andare a chi sta spalando fango. La situazione migliora, ma il momento è stato difficilissimo. Sono felice di poter dedicare loro il mio gol. Di solito non ne faccio tanti, è arrivato al momento opportuno”. (Luca Sini)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts