Nuoto

Pallanuoto F., il patron Manna: “Cosenza, non abbassare la guardia”

Il presidente onorario mette in guardia il Setterosa cosentino in vista del delicato match di sabato prossimo contro Firenze: “Vedrete, sarà dura avere la meglio. Cosa abbiamo in più? Gil e Arancini”.
pallanuoto sotto pioggia
Settimana di pausa per il massimo campionato di pallanuoto femminile. La serie A1 ha osservato un turno di riposo in attesa di darsi battaglia a partire da sabato prossimo 29 novembre. All’Olimpionica è attesa Firenze (ore 15) per il secondo scontro salvezza per il Setterosa cosentino e ultima gara del girone di andata. Le ragazze di Posterivo, a differenza delle altre settimane, hanno lavorato con maggiore tranquillità dopo la prima (storica) vittoria stagionale di Roma contro la Sis. Ma il presidente onorario Giancarlo Manna non ammette cali di tensione. “E’ stato importante aver vinto a Roma ma questo non significa aver raggiunto la salvezza. Noto in alcune delle nostre ragazze una sorta di appagamento che non deve esistere. Aver vinto una gara non ci consente di abbassare la guardia. Ora arriva il difficile. Firenze, e lo vedremo in acqua, sarà un cliente scomodo. Uno scoglio duro da superare. Cosa mi aspetto? Una prestazione determinata che ci consenta di prendere coscienza delle nostre potenzialità. Sapevamo che l’A1 sarebbe stato un campionato difficile anche se, sono sincero, credo che alcune delle nostre ragazze non fossero ancora pronte per confrontarsi con alcune realtà”. Dopo aver trovato la prima vittoria Cosenza guarda al futuro con ottimismo. Ma guai a fare tabelle. Anche se… “Sono sicuro – afferma Manna – che con altre quattro vittorie possiamo seriamente ipotecare la salvezza. Quindici punti posso bastare. Ma non dobbiamo pensare a questo. Per ora bisogna concetrarsi solo su Firenze”. Chiusura con un messaggio alla pretendenti alla salvezza. “Cosa abbiamo in più della Sis Roma o di Firenze? Abbiamo un gruppo forte e collaudato oltre a due giocatrici come Blanca Gil Sorli e Zoe Arancini che possono fare la differenza”. Pensieri e parole di chi ha creato il fenomeno Setterosa a Cosenza. (Piero Bria)

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina