Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli: “Sapevo che sarebbe stata una gara difficile”

Roselli: “Sapevo che sarebbe stata una gara difficile”

Il tecnico rossoblù: “L’Ischia non merita questa classifica perchè ha dei giocatori molto validi. Non è facile affrontare una squadra del genere. Soddisfatto della voglia dei ragazzi che ci mettono in campo”
roselli contro ischia
Mister Roselli a fine partita è molto soddisfatto dopo la vittoria ottenuta contro l’Ischia al San Vito per 3-1. “Sapevo che sarebbe stata una delle partite più difficili. L’Ischia non merita la classifica che ha perché ha dei giocatori molto validi. Questo tipo di partite non sono facili da leggere perché si va facilmente in difficoltà. Un mese facevamo fatica mentre adesso riusciamo a fare alcune cose nel verso giusto”. Roselli oltre ad alcune assenze ha lasciato fuori per questa gara Mosciaro e Alessandro per scelta tecnica. “Il mio compito è quello di portare i ragazzi a dare tutto. Dispiace molto per i ragazzi che sono finiti in tribuna ma sono contento di vedere la voglia che c’è dei ragazzi di fare bene durante le partite. E’ un campionato molto difficile e la gara di oggi lo dimostra contro una squadra che ha perso molte partite. Un pizzico di esperienza e di serenità credo di averlo portato nell’ambiente”. Il campionato è ancora lungo ma il Cosenza ha imboccato la strada giusta. “Vogliamo uscire nel più breve tempo possibile da questa situazione anche se sappiamo che bisognerà soffrire fino alla fine”. Oggi in campo tra le fila rossoblù c’erano molti giocatori che hanno giocato poco in questa stagione. “Ho dei grandi collaboratori molto in gamba. Ad un certo punto mi sono reso conto che alcuni ragazzi sono andati in difficoltà ma il professor Bruni giustamente mi ha ricordato che c’erano in campo giocatori che hanno giocato tante partite ed altri invece che hanno giocato meno quindi è una cosa normale vedere un po’ di stanchezza”. Bisogna migliorare ancora dal punto di vista del gioco. “Mi sono sgolato quando magari abbiamo fatto delle giocate dritte questo avviene quando vai in affanno ed è successo soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa, invece, è successo di meno ma questa è una cosa che bisogna migliorare”. Dal punto di vista del gioco contro la Salernitana il Cosenza ha fatto meglio rispetto alla gara di oggi. “Mercoledì abbiamo fatto meglio ma non bisogna dimenticare che la Salernitana si è presentata con giocatori che non giocavano da molto tempo. L’Ischia oggi era molto più competitiva della squadra che abbiamo affrontato mercoledì”. (Marco Salfi)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts