Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lega Pro – girone C: il punto dopo la quindicesima giornata

Lega Pro – girone C: il punto dopo la quindicesima giornata

Tutti i tabellini in attesa del posticipo. La Salernitana non si ferma più e viaggia a mille. Benevento e Lecce tengono botta così come la Juve Stabia. In coda vola la Paganese. Reggina ultima.
calderini esulta sotto sud ischiaCalderini, Tortolano e Cori volano sotto la Curva Bergamini dopo il 2-1 (foto mannarino)
Il Cosenza in rimonta batte l’Ischia e conquista tre punti importantissimi in chiave salvezza. In gol per i rossoblù Magli, Calderini e Tortolano. Goleada del Lecce sul Melfi. La gara termina 4-1 grazie alle reti per i salentini di Papini, Abruzzese, Moscardelli e Bogliacino. Tutto facile per il Benevento che espugna il Granillo di Reggio Calabria per 2-0. In gol per i sanniti Alfageme e Scognamiglio. Continua a macinare punti la Paganese. I campani, infatti, battono per 1-0 la Vigor Lamezia grazie alla rete di Herrera al 41’. Colpaccio del Foggia che espugna il terreno di gioco della Casertana per 2-1. Decisiva la rete di Cavallaro al 47’. Il Catanzaro si salva in pieno recupero sul campo del Messina. Vantaggio dei padroni di casa con Stefani al 76’. Pareggio degli ospiti al 91’ con Rigione. Tutto facile per la capolista Salernitana che vince in casa della Lupa Roma per 4-0. In gol per i granata due volte Trevisan, Franco e Gabionetta. Vince anche la Juve Stabia nel derby con il Savoia per 2-1. Il gol vittoria è di Bombagi al 66’. Termina, infine, a reti inviolate la sfida tra Barletta e Aversa. (a.g.)

BARLETTA-AVERSA NORMANNA 3-1
BARLETTA (4-3-3): Liverani 6; Meola 5.5, Stendardi 6, Radi 5.5, Cortellini 6; De Rose 6, Quadri 5, Legras 5.5 (42′ st Guarco sv); Danti 5 (35′ st Gemignani sv), Fall 5 (25′ st Rizzitelli 5.5), Floriano 6. In panchina: De Martino, Regno, Zammuto, Palazzolo. Allenatore: Sesia 5.5
AVERSA (3-5-2): Forte 6; Scognamillo 6, Giovannini 6.5, Esposito 6; Balzano 6, Castellano 5.5 (27′ st Carbonaro sv), Capua 6, Giannussa 5.5 (1′ st Papa 6), Forino 6; De Luca 5.5, De Vena 5.5 (41′ st Cicerelli sv). In panchina: Savelloni, Cardinale, Del Prete, Martiniello. Allenatore: Marra 6.
ARBITRO: Vesprini di Macerata 6
NOTE: spettatori 2.000 circa. Ammoniti: Radi, Forino, Quadri, Carbonaro. Angoli: 4-1 per il Barletta. Recupero: 0′; 4′.

CASERTANA-FOGGIA 1-2
CASERTANA (4-3-3): Fumagalli 5; Bruno 5, Murolo 5, Mattera 5, Bianco sv (18’pt Antonazzo 4); Carrus 6, Marano 6; Cruciani 5 (1′ st Cunzi 6); Mancino 6.5, Diakite 6, Alvino 6 (24’st Ricciardo 5). In panchina: D’Agostino, Idda, Rajcic, Cunzi, Ricciardo. Allenatore: Campilongo 5
FOGGIA (4-3-3): Narciso 6; Loiacono 6 (13’st Grea 6), Gigliotti 6.5, Potenza 6.5, Curcio 4; Agostinone 6, Sicurella 6.5, D’Allocco 6.5; Sarno 6 (37′ st Bollino sv), Iemmello 6.5, Cavallaro 7 (42′ st Altobelli sv).In panchina:Tarolli, Altobelli, Sainz-Maza, Quinto, Bruno.Allenatore: De Zerbi 7
ARBITRO: Guccini di Albano Laziale 5
MARCATORI: 40′ pt Iemmello, 1’st Cavallaro (rig.), 34’st Mancino
NOTE: Spettatori 5000 circa. Espulsi: 18’pt Curcio per doppia ammonizione, ed al 34’st Antonazzo per gioco scorretto. Ammoniti Curcio, Carrus, Murolo, Sarno, Bianco, Grea. Angoli 6-4. Recupero: 2′, 4′.

JUVE STABIA-SAVOIA 2-1
JUVE STABIA (4-4-2): Pisseri 6.5; Cancelotti 6, Romeo 6, Migliorini 6.5, Contessa 6.5; Nicastro 6.5 (1′ st Vella 6), Jidayi 6, La Camera 5.5 (35′ st Caserta 6), Bombagi 6; Ripa 5 (23′ st Gomez 6), Di Carmine 7. In panchina: Fiory, Polak, Liotti, Lepiller. Allenatore: Pancaro 6.
SAVOIA (4-3-3): Santurro 6; Verruschi 6, Di Nunzio 4.5, Sirigu 6.5, Sabatino 6.5; Gallo 5.5 (15′ st D’Apollonia 5.5), Calzi 6 (24′ st Cipriani 6), Malaccari 5.5; Sanseverino 5.5 (24′ st Sevieri 6), Del Sorbo 6, Scarpa 6.5. In panchina: Falcone, Cremaschi, Checcucci, Gargiulo. Allenatore: Ugolotti 6.
ARBITRO: Martinelli di Roma 6.
MARCATORI: 12′ st Di Carmine, 21′ st Bombagi, 46′ st Sabatino.
NOTE: spettatori 2.250 circa. Espulso: Di Nunzio, al 30′ st, per doppia ammonizione. Ammoniti: Gallo, Calzi, Scarpa, La Camera, Bombagi, Jidayi. Angoli: 6-3 per il Savoia. Recupero: 1′; 4′.

LECCE-MELFI 4-1
LECCE (4-3-3): Caglioni 6.5, Mannini 6.5, Martinez 6.5, Abruzzese 7, Lopez 7; Lepore 6 (31′ st Bogliacino 6.5), Papini 7, Salvi 6.5; Carrozza 6.5 (42′ st Rosafio sv), Moscardelli 7 (21′ st. Della Rocca 6), Doumbia 6.5. In panchina: Petrachi, Donida, Vinetot, Carini Allenatore: Lerda 6.5
MELFI (4-3-1-2): Perina 5; Guerriera 5, Di Filippo 5, Dermaku 5, Pinna 5.5; Agnello 5.5 (28′ st. Giacomarro 5), Spezzan 5.5, Fella 5.5; Berardino 5.5 (32′ st. Amelio 5); Tortori 5, Caturano 5. In panchina: Gagliardini, Annoni, Colella, Libutti, Chiumarulo Allenatore: Bitetto 5
ARBITRO: Colosimo di Torino 6
MARCATORI: 41′ pr Berardino, 42′ pt Papini, 3′ st Abruzzese, 8′ st Moscardelli, 42′ st Bogliacino
NOTE: Spettatori 4.083 (presenti anche 50 tifosi lucani) per un incasso di 27.396 euro. Al 35′ st. Della Rocca si e’ fatto parare un rigore concesso al Lecce. Ammoniti: Lopez, Pinna, Di Filippo, Dermaku, Caturano. Angoli: 3-1; Recupero: 0′, 3′

LUPA ROMA-SALERNITANA 0-4
LUPA ROMA (4-2-3-1): Rossini 5.5 (32′ pt Rossi 6); Frabotta 5, Cascone 5 (1′ st Malatesta 6), Conson 5.5, Celli 5.5; Prevete 5.5, Capodaglio 6; Bariti 5.5 (31′ st Moras 5.5), Cerrai 5.5, Perrulli 5.5; Tajarol 5.5. In panchina: Pasqualoni, Faccini, Santarelli, Mastropietro. Allenatore: Cioci 5 (Cucciari squalificato).
SALERNITANA (3-5-2): Gori 6; Bianchi 6.5, Trevisan 7.5, Lanzaro 6.5; Colombo 7, Bovo 6.5, Pestrin 7 (40′ st Giandonato sv), Favasulli 7, Franco 7; Caetano 6.5 (14′ st Gabionetta 7), Nalini 7 (38′ st Negro sv). In panchina: Russo, Grillo, Mounard, Mendicino. Allenatore: Menichini 7.
ARBITRO: Lanza di Nichelino 6.
MARCATORI: 6′ pt Trevisan, 28′ pt Franco; 11′ st Trevisan, 44′ st Gabionetta.
NOTE: spettatori 1.300 circa. Ammoniti: Pestrin, Capodaglio, Frabotta, Celli. Angoli: 8-5 la Lupa Roma. Recupero: 1′; 1′.

MESSINA-CATANZARO 1-1
MESSINA (4-4-2): Iuliano 6; Altobello 5.5, Stefani 6.5, De Bode 6.5, Benvenga 6.5; Bonanno 6 (17′ st Nigro 6), Bucolo 6.5, Damonte 6, Pepe 5.5; Orlando 6 (37′ st Gaeta sv), Bjelanovic 5.5 (33′ st Corona sv). In panchina: Lagomarsini, Cane, Paez. Allenatore: Grassadonia 6.5.
CATANZARO (4-3-3): Bindi 6; Daffara 6, Rigione 6.5, Ferraro 5.5, Di Chiara 5.5 (41′ st Squillace sv); Maiorano 6.5, Vacca 5.5 (31′ st Barraco 6.5), Ilari 6; Pagano 5 (18′ st Martignano 6), Kamara 5.5, Fofana 6. In panchina: Scuffia, Ricci, Morosini, Johnson. Allenatore: Sanderra 6.
ARBITRO: Paolini di Ascoli Piceno 5.
MARCATORI: 30′ st Stefani (rig), 47′ st Rigione.
NOTE: Spettatori circa 2500. Ammoniti: Pagano, Bucolo, Fofana, Rigione. Allontanati dal 38′ il vice allenatore del Messina, Criscuolo, e al 27′ st il ds del Messina Ferrigno per proteste. Recupero: 1′, 5′.

PAGANESE-VIGOR LAMEZIA 1-0
PAGANESE (4-3-3): Marruocco 8; Vinci sv (16′ pt Schiavino 6), Tartaglia 5.5, Moracci 5.5, Armenise 6; Calamai 6, De Liguori 6, Maaroufi 5 (23′ st Paterni 5); Caccavallo 5 (43′ st Bernardo sv), Girardi 6, Herrera 7. In panchina: Casadei, Djibo, Bergamini, Malcore. Allenatore: Sottil
VIGOR LAMEZIA: (4-3-3): Piacenti 6, Rapisarda 6, Kostadinovic 6, Gattari 6, Malerba 6; Scarsella 6.5, Giampa’ 6.5 (33′ st Rossini sv), Battaglia 6 (22′ st Hedl 6); Catalano 5 (10′ st Montella 5), Del Sante 5, Improta 6. In panchina: Rosti, Spirito, Voltasio, De Giorgi. Allenatore: Erra ARBITRO: Massimi di Termoli 6
MARCATORI: 40′ pt Herrera
NOTE: Spettatori 1000 circa. Ammoniti Schiavino, Moracci, Tartaglia, Held. Angoli 6-4 per il Lamezia. Recupero: 2′, 4′.

REGGINA-BENEVENTO 0-2
REGGINA (3-5-2): Kovacsik 5; Ungaro 5, Crescenzi 4.5, Karagounis 5; Aquino 5.5 (1’st Ammirati 5.5), Maimone 5.5, Armellino 5, Salandria 6 (19’st Viola 5.5), Perrone 5.5 (1’st Masini 5); Insigne 6, Louzada 5.5. In panchina: Cetrangolo, Syku, Gioia, Mazzone. Allenatore: Tortelli 5
BENEVENTO (4-4-2): Pane 6; Padella 6, Lucioni 6, Scognamiglio 6.5, Pezzi 6; Alfageme 6, Vitiello 6, Agyei 6, Campagnacci 6 (45’st D’Angelo sv); Eusepi 6.5 (12’st Kanoute 5.5), Mazzeo 6.5. In panchina: Layeni, Bassini, Frasciello, Tommaselli, Porcaro. Allenatore: Brini 6.5
ARBITRO: Serra di Torino 6.5
MARCATORI: 2’pt Alfageme, 30’pt Scognamiglio.
NOTE: cielo nuvoloso, terreno in buone condizioni. Spettatori: un migliaio circa. Ammonito Padella. Al 2’st espulso Alfageme per somma di ammonizioni. Angoli: 7-6 per il Benevento. Recupero: 1′ – 3′. Contestazione finale dei tifosi della Reggina all’interno della tribuna all’indirizzo del presidente Foti
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it