Tutte 728×90
Tutte 728×90

Criaco e Sassano fermi. Alessandro ha rescisso

Criaco e Sassano fermi. Alessandro ha rescisso

Roselli continua a nascondere la formazione titolare, ma l’unico dubbio dovrebbe riguardare l’ala sinistra. A giocarsi una maglia sono Zanini e Tortolano. L’argentino saluta: è della Samb.
aless con luparAlessandro in azione nel ko interno maturato con la Lupa Roma (foto mannarino)
Jonathan Alessandro non è più un calciatore del Cosenza, ma lo è diventato della Sambenedettese. Lo ha comunicato in maniera ufficiale Via degli Stadi. “La Società Cosenza Calcio comunica di aver raggiunto l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto con il calciatore Jonatan Alberto Alessandro – si legge – L’attaccante nella scorsa stagione ha disputato 31 gare con la maglia rossoblù siglando 5 reti e contribuendo al raggiungimento della promozione in Lega Pro Unica. Dodici le presenze nella stagione in corso per un totale di 896 minuti giocati. Ad Alessandro gli auguri della Società per un prosieguo di carriera ricco di soddisfazioni”. Nel frattempo all’allenamento pomeridiano svolto sul sintetico del Marca Roselli ha continuato a mishciare le carte dando pochi punti di riferimento per ciò che concerne la formazione titolare da opporre al Martina. Tuttavia il tecnico rossoblù pare abbia soltanto un dubbio, quello legato all’esterno sinistro di centrocampo. Se davanti a Ravaglia dovrebbe riproporre lo stesso quartetto che si è ben comportato contro l’Ischia (Blondett e Sperotto terzini, Tedeschi-Magli in mezzo), a centrocampo ci saranno diverse novità. A destra Fornito manterrà la maglia titolare, mentre al fianco di Arrigoni crescono sempre più le quotazioni di Corsi. L’ex dell’Aprilia è pronto per tornare protagonista ed è intenzionato a sfruttare l’occasione. Sull’out mancino, come detto, è ballottaggio tra Zanini e Tortolano. Il primo garantisce una maggiore copertura in fase di non possesso, il secondo è in un periodo smagliante di forma e darebbe manforte alle soluzioni offensive. Avanti il soluto tandem formato da Cori e Calderini. Non hanno partecipato alla sessione odierna Criaco a causa della botta al ginocchio e Sassano che ha accusato un dolore tendineo. Quest’ultimo ha lavorato col riabilitatore Pino Suriano. (Luca Sini)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts