Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ciullo: “Cosenza in crescita. Lo stadio sarà ok per domani”

Ciullo: “Cosenza in crescita. Lo stadio sarà ok per domani”

Il tecnico del Martina, che dovrebbe puntare sul 4-3-3 spiega: “Si sta provvedendo ad aggiustare ogni cosa, non dovrebbero esserci problemi dopo le violenti piogge. La partita? Per noi è importante il recupero di De Risio: è uno scontro diretto in cui vogliamo far bene”.
ciullo martinaL’allenatore del Martina Franca Salvatore Ciullo vuole battere il Cosenza
Il Martina di Ciullo si presenta al match di domani pomeriggio con l’intenzione di battere il Cosenza e conquistare punti fondamentali per la salvezza. “E’ uno scontro diretto a cui arriviamo bene – dice il tecnico ai microfoni di CosenzaChannel.it – Dopo il ko di Matera abbiamo lavorato con intensità. In Lucania abbiamo fatto il massimo, ma alcune assenze ci hanno condizionato. Si è trattato di una gara condotta da noi, ma che purtroppo non ci ha permesso di muovere la classifica. Sono soddisfatto di quanto fatto dai miei ragazzi considerato che alcuni, come Arcidiacono, non erano al massimo, ma non posso esserlo ovviamente del risultato”. Il Giudice Sportivo ha squalificato Tomi per un giornata, ma in mezzo al campo tornerà De Risio. “In difesa abbiamo validi sostituti, ma è fondamentale un centrocampo al completo che ci permetterà di usare indifferentemente il 4-3-3 come a Matera o il 4-4-2”. Alla fine i pugliesi dovrebbero optare per il tridente, ma Ciullo non si sbilancia e resta vago. A Martina tiene banco la questione stadio. Per tutta la settimana la pioggia è stata incessante al punto da causare problemi all’impianto elettrico del campo di gioco. Il problema più serio è legato all’impianto di videosorveglianza, completamente messo ko. La Lega e le autorità, per concedere il nulla osta allo svolgimento delle gare, richiedono che siano attive almeno i 2/3 delle videocamere presenti nella struttura, ma il tempo è poco e il lavoro è frenetico. “Vero, ma si sta provvedendo ad aggiustare ogni cosa per permettere il normale svolgimento del match. Non dovrebbero esserci complicazioni, se non un terreno pesantissimo che ci ha condizionato negli allenamenti”. Di fronte un undici in crescita. “Il Cosenza attraversa un momento buono, sarà pertanto un match pieno di difficoltà. L’ho visto dal vivo a Lecce e mi ha fatto un’ottima impressione. I Lupi hanno gente come Calderini, Cori e Fornito: dobbiamo restare vigili e attenti”. (Luca Sini)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts