Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Mosciaro resta in città dopo un colloquio con Roselli

Cosenza, Mosciaro resta in città dopo un colloquio con Roselli

Il capitano non è partito per Martina dopo aver fatto il punto della situazione con il tecnico. Scendono a 19 i convocati da parte dell’allenatore. Ecco come potrebbero giocare i Lupi.
mosciaro maglia nuovaMosciaro il giorno della presentazione della maglia ufficiale (foto mannarino)
Si arricchisce di un nuovo capitolo la vicenda che riguarda Manolo Mosciaro e il Cosenza, squadra di cui è capitano ormai da un anno è mezzo. L’attaccante non è partito con i compagni per la trasferta di Martina Franca dopo aver terminato regolarmente la rifinitura con i suoi compagni. La causa va ricercata nel colloquio, sereno, avuto con l’allenatore subito dopo la conferenza di quest’ultimo. Il bomber, infatti, ha espresso la volontà di restare in città se destinato alla tribuna. Il tecnico ne ha preso atto ed ha assecondato la volontà del calciatore. Davanti ai giornalisti il trainer umbro aveva sottolineato che aveva convocato venti calciatori perché voleva dare l’opportunità a tutti di vivere l’attesa della partita di fare gruppo. Di Mosciaro, invece, aveva detto che in settimana aveva avuto dei problemi, ma che era recuperato. “Nessuno a Cosenza vuole cacciare Manolo – aveva aggiunto – La mia soddisfazione per adesso non sono i risultati, ma recuperare calciatori dati per morti. Lo stesso voglio fare con Mosciaro, ma devo fare delle scelte e nessuno potrà interferire mai come provarono a fare Gaucci a Viterbo e Camilli a Grosseto”. A questo punto i convocati scendono a 18 (Arrigoni, Bertolucci, Blondett, Calderini, Carrieri, Cesca, Ciancio, Cori, Corsi, De Angelis, Fornito, Magli, Ravaglia, Saracco, Sassano, Sperotto, Tedeschi, Tortolano, Zanini) e se Ciancio non dovesse recuperare, toccherebbe a Carrieri accomodarsi in panchina. In campo a difesa di Ravaglia dovrebbero giocare Blondett e Sperotto sulle corsie laterali, Tedeschi e Magli in mezzi. A centrocampo spazio a Fornito e Zanini sulle ali e alla coppia Corsi-Arrigoni in mezzo. In attacco Cori-Calderini è il tandem più gettonato. (Luigi Brasi)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts