Tutte 728×90
Tutte 728×90

Martina-Cosenza: l’avversario

Martina-Cosenza: l’avversario

Nel 4-4-2 di Ciullo fondamentali Arcidiacono sull’esterno e il bomber Montalto che attraversa un gran periodo di forma. Squalificato Tomi, in mezzo al campo torna De Risio.
biccio e montaltoArcidiacono e il numero nove Montalto: sono loro i pericoli maggiori per i Lupi

Parlare di Martina Franca significa automaticamente parlare di Pietro Arcidiacono, l’ex che in un recente passato ha fatto discutere e litigare tra loro i tifosi del Cosenza. Biccio è una delle punte di diamante dei biancazzurri, esterno micidiale che sta tentando in tutti i modi di salvare i pugliesi insieme all’altra bocca di fuoco Montalto, tra i centravanti migliori in categoria. Ripescato dopo la retrocessione in Serie D dello scorso anno, il Martina ha affidato la panchina all’ex giocatore del Matera Salvatore Ciullo che, fino ad ora, ha collezionato 13 punti che collocano la squadra biancazzurra in 16esima posizione, in piena zona play out. Tra i pali c’è il giovanissimo Marco Bleve, confermato dalla passata stagione. La difesa che viene schierata solitamente a 4, è composta dai terzini Francesco De Giorgi, ex Chieti e da Matteo Patti, la scorsa stagione all’ Arzanese e dai centrali Giovanni Tomi, ex Rimini e dal brasiliano Fabiano Medina, prelevato dal Lecce e con un passato illustre con le maglie di Atalanta e Parma. Tomi tuttavia sarà squalificato e al suo posto dovrebbe giocare Memolla. La linea mediana è invece composta dal confermato Umberto De Lucia e da De Risio. Solo panchina per Ousmane Diop e Pellecchia. Sugli esterni agiranno invece l’ ex Matera Mirko Carretta, che non ha bisogno di presentazioni e dal furetto Pietro Arcidiacono, di cui i Lupi sanno tutto. Le due punte saranno Montalto e Magrassi, prelevato in estate dal Real Vicenza. La partita contro il Cosenza riveste per i biancazzurri un’importanza capitale nella corsa alla salvezza. Si tratta, infatti, di uno scontro diretto, e come tale ha un peso specifico di notevole rilevanza. (co. ch.)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts