Tutte 728×90
Tutte 728×90

Ciullo: “Meritavamo la vittoria. Abbiamo sprecato almeno dieci palle gol”

Ciullo: “Meritavamo la vittoria. Abbiamo sprecato almeno dieci palle gol”

Il tecnico pugliese rammaricato: “Alla fine abbiamo concesso delle ripartenze al Cosenza ma volevamo vincere e ci abbiamo provato sino alla fine”.
magli e magrassi aereoIl difensore Magli stacca di testa con Magrassi del Martina (foto conserva)
L’ex Arcidiacono alza la cresta e il Martina risponde al Cosenza. I biancoazzurri hanno provato in più circostanze a beffare i silani ma alla fine il risultato non è mutato. Al termine del match il tecnico pugliese Totò Ciullo afferma. “Non rimprovero nulla ai miei. Meritavamo i tre punti al cospetto di un Cosenza sornione. Abbiamo avuto almeno dieci palle gol ma il portiere dei silani è stato mostruoso. Alla fine abbiamo concesso delle ripartenze al Cosenza ma volevamo vincere e ci abbiamo provato sino alla fine”. Poi un pensiero ad un suo ex calciatore. “Conosco benissimo De Angelis e quando l’ho visto entrare ho avuto paura. In quella circostanza la gara è stata molto in bilico. Comunque accettiamo il pareggio anche se il rammarico di non aver conquistato i tre punti è grande”. Obiettivo salvezza. Ciullo non si nasconde e rilancia le ambizioni dei pugliesi. “Noi ci giocheremo fino alla fine le nostre chance. Poi a gennaio c’è il mercato ed avendo assenze pesante per infortunio (Amodio, Caruso) cercheremo di porre rimedio. Il Cosenza? Una grossa squadra. Rispetto a noi, già sulla carta, i silani sono superiori. Basti pensare che ci si può permettere di tenere De Angelis in panchina per farlo entrare nella ripresa”. (Ernesto Fidi)

Related posts