Tutte 728×90
Tutte 728×90

Doppia seduta per il Cosenza. Domani test con la Berretti

Doppia seduta per il Cosenza. Domani test con la Berretti

Mosciaro è tornato con i compagni in occasione della partitella finale. Roselli sembra avere le idee già chiare per ciò che concerne la formazione che affronterà l’Aversa.
stretching cosenza agostoUna fase di allenamento del Cosenza sul rettangolo verde del San Vito
Roselli torchia la squadra per allungare la striscia positiva che ha permesso ai rossoblù di allontanarsi dalla zona più calda della classifica. La forbice di distacco dai playout non consente ai silani di rilassarsi e la partita interna di domenica contro l’Aversa Normanna può offrire al Cosenza ulteriori convinzioni e credenziali nella corsa per la salvezza. Con la formazione campana non sono ammesse distrazioni. Lo spogliatoio capisce bene il valore dei punti in palio. Lo ha ricordato pure ieri in conferenza Elio Calderini. Con l’Aversa Normanna, i Lupi devono sfoderare una prestazione simile a quelle contro Vigor Lamezia e Ischia. Servirà una prestazione di carattere per mandare un messaggio importante al campionato. Il Cosenza infatti con Aversa Normanna e Melfi può garantirsi un Natale sereno e una seconda parte di stagione meno tribolata. Qualcosa che sembrava impensabile solo un paio di mesi fa quando la panchina di Cappellacci vacillava e l’ambiente cosentino pretendeva un’inversione di tendenza a uno score desolante. Oggi il gruppo silano ha effettuato una doppia seduta di lavoro. In mattinata gli uomini di Roselli hanno lavorato in palestra e poi continuato con una razione di tiri in porta. Nella sessione pomeridiana, si sono soffermati sull’aspetto atletico per poi affinare i movimenti di gioco durante la partitella. Ha lavorato a parte Manolo Mosciaro. L’attaccante dovrebbe riaggregarsi domani pomeriggio (appuntamento alle 15 al Macrì per il test con la Berretti) al resto dei compagni ed essere a disposizione di Roselli per il prossimo match. Il tecnico umbro – che ormai conosce bene i valori nell’organico – sembra avere le idee chiare riguardo l’undici che domenica pomeriggio scenderà in campo al “San Vito”. Tedeschi e Magli proteggeranno Ravaglia. Insieme ai due ci sarà sicuramente Sperotto mentre a destra rientra Ciancio. Il terzino ex Juve Stabia sarà in ballottaggio con Blondett probabilmente fino a poche ore prima della partita. A centrocampo invece Roselli ritrova Caccetta, pedina fondamentale dello scacchiere tattico rossoblù. Il mediano siciliano sarà il partner di Arrigoni. Fornito partirà ancora dalla corsia destra mentre a sinistra il tecnico dovrebbe concedere spazio ancora una volta a Tortolano. In attacco poi non sembrano esserci dubbi: in questo momento gli uomini che danno maggiori garanzie sono Sacha Cori e Elio Calderini, quest’ultimo – capocannoniere del Cosenza – bizze a parte, dopo l’esclusione di poche settimane fa per motivi disciplinari. (Luca Sini)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts