Tutte 728×90
Tutte 728×90

Guarascio: “Tra gennaio e febbraio discuteremo del rinnovo di Roselli”

Guarascio: “Tra gennaio e febbraio discuteremo del rinnovo di Roselli”

Il patron apprezza il lavoro del tecnico rossoblù tanto da pensare già a prolungare il rapporto col club. “Prendiamo atto delle parole di Calderini, ma con i calciatori niente leggerezze”.
guarascio al sanvitoIl presidente Guarascio durante una sua apparizione pomeridiana allo stadio San Vito
Il presidente Guarascio ha fatto il punto della situazione dalle colone di Gazzetta del Sud, anticipando quanto avverrà dopo la fine del mercato invernale con Giorgio Roselli. “Certo che parleremo di rinnovo con l’allenatore – ha detto – ma a tempo debito. Approfondiremo il discorso tra gennaio e febbraio”. Parole significative che testimoniano quanto il tecnico rossoblù stia facendo bene in riva al Crati e come sia entrato nelle grazie del massimo dirigente silano. “Ad inizio stagione sapevamo di aver allestito un gruppo competitivo, ma ci mancava la continuità. Fattore ritrovato con l’arrivo di Giorgio Roselli. Quanto al mercato, pertanto, acquisteremo al massimo due giocatori anche perché non ha senso effettuare grossi investimenti alla luce dell’andamento della squadra”. Parlando di mercato, non si può non affrontare il tema legato al capitano Manolo Mosciaro. “Si tratta di un calciatore a cui dobbiamo essere grati. Ci sono affezioato perché è uno dei primi ingaggiati sotto la mia gestione. Ogni scelta verrà presa di comune accordo. Nei prossimi giorni ci saranno degli incontri che chiariranno la sua posizione. Detto ciò, veder soffrire un campione così non fa bene nè a Cosenza, città che lui rappresenta, nè allo stesso Mosciaro. Ogni decisione verrà presa tenendo conto di questo aspetto. Si sceglierà la soluzione migliore”. I tifosi vorrebbero blindare Caccetta e Tedeschi. “Non affronteremo il tema dei rinnovi contrattuali con leggerezza. Ne parlerà insieme ai ragazzi per capire bene come poter proseguire insieme. Calderini vuole andare avanti con noi? Le parole positive espresse nei confronti del Cosenza non mi stupiscono, ne prendiamo atto. Anche noi vogliamo continuare con lui, ogni scelta sarà però condivisa”. Chiusura dedicata al settore giovaniel. “E’ un orgoglio avere sei calciatori nell’orbita delle nazionali giovanili. Il direttore Enzo Patania e lo staff stanno lavorando alla grande. E’ l’aspetto che mi rallegra maggiormente in questo periodo”. (co. ch.)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it