Tutte 728×90
Tutte 728×90

Brini: “Il Cosenza sta facendo bene, può metterci in difficoltà”

Brini: “Il Cosenza sta facendo bene, può metterci in difficoltà”

Il tencico del Benevento spiega: “Bisogna affrontare i rossoblù nel modo giusto. D’Agostino? Deve dirci lui se se la sente a scendere in campo dal primo minuto. Io non cambierò modulo”.
brini beneventoL’allenatore del Benevento Brini vuole tornare in vetta alla classifica
I giallorossi sono pronti ad affrontare domenica il Cosenza al Santa Colomba dopo la brutta prestazione in Sicilia. “La squadra è consapevole di non aver fatto qualcosa a Messina – ha detto il tecnico Brini in conferenza – proprio per questo ho deciso di far rientrare qualche infortunato che ha dato ottime risposte”. Nel frattemp è arrivato l’ok della Lega per far esordire il forte regista D’Agostino. “Bisognerà valutarlo bene, come potrà esprimersi in un ambiente nuovo. Ci darà una grande mano. Dopo il Cosenza avremo un quadro più aperto a tutte le considerazioni”. Di contro una formazione, quella rossoblù che ha trovato grande continuità di risultati. “I rossoblù stanno facendo bene e ci creeranno dei problemi se non li affronteremo nel verso giusto. Aspetto la fine della gara per tracciare un bilancio. Il calo? È un discorso mentale e non fisico, da luglio vanno avanti sempre gli stessi, ma si corre sempre, anche con qualche acciacco. Con la squadra ho discusso di tutto, ci deve essere onestà e chiarezza. A volte ci sono egoismi tra gli attaccanti, ma questo c’è sempre stato. Le partite bisogna chiuderle prima, soprattutto quando si creano tante palle gol. Lo spirito è sempre lo stesso, positivo perche nell’arco della gara si sono fatte cose buone”. Brini resterà fedele al modulo che lo ha accompagnato per tutto il girone di andata. “Non stravolgeremo il sistema di gioco, sono arrivati ottimi risultati. Sul mercato cercheremo, se opportuno, giocatori capaci di ricoprire diversi ruoli. Stravolgere tutto significherebbe perdere un altro mese per reimpostare ogni cosa. Non serve fare mercato solo perche alcuni vivono un momento di difficoltà, serve anche qualità a volte. Mazzeo? Deve lavorare di più per mettersi a disposizione, ma può darci un aiuto. Con la società si è parlato di tutto, dell’andamento in campionato e delle gare che verranno. D’Agostino dovrà decidere lui se se la sente di scendere dal primo minuto o a partita in corso, bisogna vedere il suo stato d’animo e condizione fisica. Piscitelli? Valuterò fino a domenica per un suo impiego. Melara è rientrato in gruppo, ha fatto allenamenti importanti senza soffrire nulla. I pericoli ci sono sempre, in ogni gara, ma in campo bisogna scendere con la giusta mentalità”. (co. ch.)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts