Tutte 728×90
Tutte 728×90

Brini: “Abbiamo avuto una grande reazione. Roselli? Persona seria che merita di far bene”

Brini: “Abbiamo avuto una grande reazione. Roselli? Persona seria che merita di far bene”

Il tecnico campano analizza il match e afferma: “Non era facile quando siamo andati in svantaggio, c’è stata una bella reazione e questi sono fattori importanti”.
benevento-cs2Un’azione confusa in area del Cosenza con il Benevento che attacca (beneventocalcio.it)
Il Benevento sorride dopo un mese e diciannove giorni. Tanto era passato dall’ultima vittoria in casa contro la Casertana. Brini può ritenersi soddisfatto dopo l’inizio shock. E appena arriva in sala stampa analizza la gara partendo dal nuovo acquisto D’Agostino. “Con D’Agostino abbiamo iniziato a giocare a calcio, sa i tempi e si prende le responsabilità. Nella ripresa è calato, ma é normale. Non era facile quando siamo andati in svantaggio, c’è stata una bella reazione e questi sono fattori importanti. Il Cosenza? Roselli sta facendo bene e sono contento, le persone serie se lo meritano. Il problema del Benevento è che certe volte si rilassa, ma da luglio stiamo facendo cose importanti. Ogni giorno non c’è un attimo di pausa, lavoriamo duro perché tutti questi punti non si fanno a caso. Amnesie? Direi più cali mentali, ma quando non hai la possibilità di far riposare qualcuno succede questo. L’esultanza con Alfageme? In lui c’era tanta rabbia interna per aver buttato via diversi risultati. Il centrocampo a 3? Non riuscivano ad essere stretti, altrimenti non so se l’avrei fatto. Quando fai queste scelte concedi qualcosa, allora valuti bene ogni situazione. Non credo che quest’estate qualcuno pensava che potessimo fare tutti questi punti, ma s’è fatto qualcosa di importante. Se riusciremo ad avere dei giocatori che possano lavorare in più situazioni è chiaro che la società farà mercato. Non è positivo comprare tanto per comprare”. (l.b.)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts