Cosenza Calcio

Cosenza, in difesa spunta Semboni. E Criaco può fare il percorso inverso di Buonaiuto

Lo stopper di Gianluca Zambrotta al Chiasso (Serie B svizzera) è finito nel mirino dei Lupi. Nonostante il club voglia tenerlo il centrocampista potrebbe cedere alla tentazione del Teramo. 
sembroni chiassoIl massiccio difensore centrale del Chiasso Sembroni ai tempi dell’Aprilia
E’ Emanuele Sembroni (’88) uno dei difensori centrali finiti nel mirino del direttore sportivo del Cosenza Mauro Meluso. Si tratta di uno stopper vecchia maniera molto energico negli interventi che vanta 188 centimetri di altezza e un fisico da corazziere. In estate, dopo essersi svincolato dalla Salernitana, ha accettato di firmare un biennale in Svizzera con il Chiasso di Gianluca Zambrotta dove sta trovando un discreto spazio nella Challenge League elvetica corrispondente alla nostra Serie B. Romano, è cresciuto nel vivaio della Lazio prima di passare giovanissimo al Pescara. In Abruzzo ha conosciuto i campi della categoria cadetta facendo parlare subito di sé. Utilizzato nella stagione 2006-2007 a soli 19 anni totalizzò subito quattro presenze nel finale di stagione. Con i biancazzurri giocò altre due poco fortunati tornei in Prima divisione prima di passare al Pergogrema e poi all’Aprilia dove disputò una grande stagione. Tornato al Pergogrema si fece notare dalla Salernitana che esattamente un anno fa lo fece approdare all’Arechi. Sei mesi fa, invece, il passaggio al club svizzero. Adesso il Cosenza ha preso informazioni su di lui e sta cercando di capire se esistono i margini per riportarlo in Italia. Trattativa difficile, ma non impossibile visto che ai silani serve un affidabile difensore centrale che possa stimolare Magli e Tedeschi a dare sempre di più. Nel frattempo è stato comunicato ai diretti interessati che il club vorrebbe puntare ancora su Angelo Corsi (’89) e Marco Criaco (’89). Su quest’ultimo, però, si sono avvertite delle sirene provenienti da Teramo. Lì c’è il suo vecchio tecnico Vivarini che non disdegnerebbe di sostituire Cristian Buonaiuto (’92). Che i due si incrocino a metà strada facendo percorsi inversi? (Luigi Brasi)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina