Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pallavolo, tris di acquisti per Cosenza

Pallavolo, tris di acquisti per Cosenza

Il ds Zuccotti ha chiuso per i ritorni in rossoblù di Galabinov, Andropoli e Spadafora. Del Federico ha così ricevuto i rinforzi che aspettava dopo l’ultima sconfitta.
galabinov cosenzaGalabinov è uno dei rinforzi migliori per la Pallavolo Cosenza
In attesa della ripresa del campionato, che vedrà la Gruppo Vena Cosenza impegnata davanti al pubblico amico domenica 11 gennaio alle 18 contro la vice capolista Gela, il volley mercato si muove e regala tre colpi messi a segno proprio dai silani. La società del presidente Amato dopo la chiusura non proprio felice del 2014 (3-0 a Roma contro il Club Italia) ha deciso di rinforzare la rosa a disposizione di Del Federico mettendogli a disposizione tre nuovi giocatori. Si tratta fondamentalmente di tre ritorni ma tutti di altissima qualità. Il primo è quello di Yordan Galabinov, schiacciatore bulgaro di 202 centimetri che a Cosenza ha lasciato un ottimo ricordo due stagioni fa. Dopo una parentesi a Corigliano, ha deciso di tornare a vestire nuovamente la casacca della Gruppo Vena.
Il secondo acquisto è quello di Diego Andropoli. Andropoli, palleggiatore classe ’83, alto 189 centimetri, ha già maturato esperienza nel campionato italiano di B1 maschile vestendo le maglie della Milani Rende (squadra con la quale ha esordito ed ha giocato fino al 2003) e del Volley Corigliano ( stagione 2003/2004). Infine il terzo acquisto è più che altro una riconferma, si tratta di Marco Spadafora, centrale alto 188 centimetri, facente già parte del roster silano, ha raggiunto un accordo definitivo per chiudere la stagione in rossoblu. Con questi tre nuovi arrivi ed il recupero dell’infortunato Cannistrà, in via di guarigione, si spera che la Gruppo Vena Cosenza possa riprendere la corsa ai posti che contano in classifica, a cominciare dalla sfida di domenica contro il Gela.

Related posts