Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, pugno duro con Caccetta: “Non si muove fino al 30 giugno”

Cosenza, pugno duro con Caccetta: “Non si muove fino al 30 giugno”

Guarascio, come con Calderini l’anno scorso, interviene in prima persona sulla questione relativa alla volontà del centrocampista e mette in chiaro che non intende privarsene.
guarascio e melusoGuarascio e Meluso sono stati chiari con Caccetta: non si muoverà da Cosenza
Dopo l’indiscrezione pubblicata questa mattina relativa alla volontà del centrocampista del Cosenza Cristian Caccetta (’86) di prendere in considerazione eventuali proposte da parte di altre società nel mercato invernale, è intervenuto in prima persona il presidente rossoblù usando questa volta il pugno duro nei confronti del calciatore. Sul sito ufficiale della società, infatti, si legge: “In relazione alle notizie di stampa diffuse oggi, il Presidente del Cosenza Calcio Eugenio Guarascio rende noto che il proprio tesserato Cristian Caccetta non si muoverà da Cosenza fino alla naturale scadenza del contratto che lo lega alla Società rossoblù, fissata al 30 giugno 2015“. Una presa di posizione forte, dura, che testimonia come avvenuto l’anno scorso con Calderini desideroso di passare al Castel Rigone, non si può pensare di trattare il Cosenza come una qualsiasi società di transito. Ad ogni modo, il calciatore nei giorni scorsi aveva assicurato professionalità nel periodo di permanenza a Cosenza. (Luca Sini)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts