Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mosciaro saluta il Cosenza: è in sede per la rescissione

Il capitano finirà all’Aversa Normanna che ha offerto un ruolo di primo piano all’attaccante rossoblù. Manolo è diventato il secondo marcatore di sempre della storia dei Lupi.
mosciaro esulta gavorranoMosciaro e Calderini . E’ una coppia gol che i tifosi del Cosenza non vedranno più
E’ finita la storia d’amore tra Manolo Mosciaro (’85) e il Cosenza calcio. Il capitano intorno alle 16,30 è entrato in sede per firmare la rescissione di contratto con il club del presidente Guarascio. L’ormai ex capitano rossoblù ha deciso di accettare le avance dell’Aversa Normanna che si è mostrata più concreta delle altre formazioni nell’insistere sul bomber. Al momento dell’addio, si sa, si spera sempre che sia solo un semplice arrivederci perché quel legame che unisce Mosciaro alla sua città non potrà mai essere spezzato. Manolo nell’estate del 2011 decise di strappare un contratto pluriennale con il Grosseto, club di B, per sposare il progetto di rinascita del sodalizio silano. Scese di due categorie, si mise a disposizione della società e cominciò a segnare gol come se piovesse. I portieri avversari battuti non si contano più, come le sue prodezze, mentre le reti gonfiate con i suoi tiri sì. Ha segnato 61 volte, più di chiunque altro fatta eccezione per Gigi Marulla. ha staccato mostri sacri quali Renato Campanini e Agide Lenzi. Qualcuno potrebbe contestare la rete attribuitagli a Lamezia nel 2012-2013 in occasione di Sambiase-Cosenza 3-4, ma per noi fu gol suo. L’essere diventato il secondo marcatore di sempre lo pone automaticamente nel ristretto circolo delle bandiere dei Lupi. Quello stesso Lupo che ha deciso di tatuarsi sul polpaccio una volta diventato capitano. Con il ripescaggio tra i professionisti sono iniziati i primi problemi: prima Cappellacci e poi Roselli lo hanno relegato prima al ruolo di riserva, poi addirittura spedito in tribuna. Troppo, anche per chi ha dato tanto per la sua squadra del cuore. (Salvatore Mannarino)
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it