Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lega Pro – girone C: il punto dopo la ventesima giornata

Lega Pro – girone C: il punto dopo la ventesima giornata

Tutti i tabellini. Benevento solo al comando, la Juve Stabia si riporta sotto. La Casertana fermata dalla Reggina, in coda Arcidiacono show a Martina. Barletta, blitz a Messina.
cori di spalle con salernitanaSacha Cori durante uno stacco aereo nel secondo tempo del match (foto mannarino)
A ritrovarsi in vetta dopoo la prima giornata del girone di ritorno è il Benevento, da solo però, senza l’ingombrante presenza della Salernitana. I giallorossi hanno battuto 2-0 l’Ischia, mentre i granata non sono andati oltre lo 0-0 a Cosenza. Ne approfitta anche la Juve Stabia per rifarsi sotto: l’1-0 al Catanzaro, maturato al 93′ con Nicastro, è quasi un segno del destino. Il Lecce ringrazia bomber Moscardelli per la doppietta con cui ha steso un’indomita Lupa Roma (2-1), mentre il Matera resiste in dieci a Pagani (0-0). Cade invece il Foggia che sotto i colpi di Montalto e di uno straordinario Arcidiacono lascia l’intera posta in palio ad un redivivo Martina Franca (2-1). Significativo lo 0-0 della Reggina a Caserta. Gli amaranto, con un’età media quasi Under 20, lottano su ogni pallone e continuano a non perdere. Da oggi potranno utilizzare anche Belardi, Cirillo e Aronica. Il Messina affonda al San Filippo contro il Barletta che con Fall e Venitucci vince col più classico dei risultati. Chiudono il quadro due pareggi: l’1-1 in rimonta della Vigor con l’Aversa di Manolo Mosciaro e il 2-2 tra Melfi e Savoia. Ecco tutti i tabellini. (Antonello Greco)

CASERTANA-REGGINA 0-0
CASERTANA (4-3-3): Fumagalli 6; Idda 6, Mattera 6, Murolo 6.5, Bianco 5 (22′ st Tito 5); Marano 6 (14′ st Alvino 6), Cruciani 5 (28′ st Carrus 6), Mancosu 6; Mancino 5, Diakite’ 5, Cunzi 5. In panchina: D’Agostino, D’Alterio, Antonazzo, Rajcic. Allenatore: Campilongo 5
REGGINA (4-3-3): Kovacsik 6.5; Scionti 6.5 (44′ st Lorefice sv), Armellino 6.5, Di Lorenzo 6.5, Karagounis 6.5; Condemi 6.5, Mazzone 4, Maimone 6; Masini 6, Lancia 5 (9′ st Viola 5), Gjuci 6 (5′ st Louzada 5). In panchina: Cetrangolo, Ammirati, Bramucci, Perrone. Allenatore: Alberti 6.5
ARBITRO: D’Apice di Arezzo 6
NOTE: Spettatori 2000 circa. Espulso al 19′ pt Mazzone per gioco scorretto. Ammoniti: Mattera, Kovacsik, Scionti, Armellino, Condemi. Angoli 6-2. Recupero: 1′, 5′.

JUVE STABIA-CATANZARO 1-0
JUVE STABIA (4-2-3-1): Pisseri 6; Cancelotti 6, Polak 6.5, Migliorini 6, Contessa 5.5; Jidayi 6.5, La Camera 6 (28′ s.t. Caserta 6); Nicastro 6, Bombagi 5.5 (17′ st Gammone 6) Lepiller 7 (35′ st Ripa 6); Di Carmine 6. In panchina: Fiory, Romeo, Liotti, Vella. Allenatore: Pancaro 5.5.
CATANZARO (4-4-2): Bindi 5,5; Calvarese 6, Rigione 6.5 (38′ st Ricci), Ferraro 6, Di Chiara 6; Giampa’ 6.5, Maiorano 5.5, Vacca 6, Ilari 5.5 (22′ st Barraco 6); Russotto 6 (14′ st Martignago 6), Fofana 5.5. In panchina: Scuffia, Daffara, Pacciardi, Pagano. Allenatore: Sanderra 6.5.
ARBITRO: Mainardi di Bergamo 5.
RETI: 47′ st Nicastro.
NOTE: spettatori 1299, incasso euro 12506. Ammoniti Migliorini, Rigione, Lepiller, Ilari, La Camera, Ferraro. Angoli 2-1 per il Catanzaro. Recupero: 0′, 5′.

MELFI-SAVOIA 2-2
MELFI (4-3-3): Perina 6; Guerriera 5.5, Dermaku 5, Di Filippo 5, Colella 5 (26′ st Agnello 6); Giacomarro 5 (26′ st Annoni 6), Spezzani 5, Berardino 5 (13′ st Nappello 5); Tortori 7, Caturano 7, Fella 5. In panchina: Gagliardini, Chiumarulo, Tundo, Libutti. Allenatore: Bitetto 5
SAVOIA (4-3-3): Gragnaniello 7; Cremaschi 6.5, Checcucci 6.5, Sirigu 6, Verruschi 5; Gargiulo 5, Sevieri 4, Giordani 6 (43′ st Panariello sv), Sanseverino 6 (32′ st D’Apollonia sv), Di Piazza 5 (27′ pt Cipriani 6), Scarpa 7. In panchina: Santurro, Cuomo, Partipilo, Marasco. Allenatore: Papagni 6.5
ARBITRO: Vesprini di Macerata 5
RETI: 26′ pt Caturano (rig.), 36′ pt (rig.) Scarpa, 29′ st Tortori, 40′ st (rig.) Scarpa
NOTE: Spettatori 1000 circa. Giornata di sole terreno in buone condizioni. Espulso al 29′ pt Sevieri (S) per proteste. Ammoniti Di Filippo (M), Verruschi, Giordani, Sanseverino (S). Angoli 4-3. Recupero pt 1′; st 4.

BENEVENTO-ISCHIA 2-0
BENEVENTO (4-4-2): Pane 6; Celjak 6, Padella 7, Scognamiglio 6.5, Pezzi 6.5 (17′ st Som 6); Alfageme 7, D’Agostino 6.5 (29′ st Agyei sv), Vitiello 6.5, Campagancci 6; Eusepi 6.5 (24′ st Mazzeo 6.5), Marotta 6. In panchina: Calvaruso, Allegretti, Djiby, Melara. Allenatore: Brini 6.5.
ISCHIA (4-3-3): Ioime 6.5; Bruno 5, Caso 5.5, Sirignano 5, Bassini 6; Fiandaca 6 (20′ st Schetter 6), Massimo 6, Gerevini 6; Armeno 6 (33′ st Bulevardi sv), D’Amico 5 (15′ st Ingretolli 5.5), Ciotola 5.5. In panchina: Mennella, Rainone, Impagliazzo, Chiavazzo. Allenatore: Maurizi 5.5.
ARBITRO: Strippoli di Bari 6.
RETI: 38′ pt Padella, 43′ pt Alfageme.
NOTE: giornata grigia; terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 3.000 circa. Ammoniti: Massimo, Alfageme, Sirignano. Angoli: 2-1 per il Benevento. Recupero: 1′; 4′.

LECCE-LUPA ROMA 2-1
LECCE (4-4-2): Caglioni 6; Lepore 6, Abruzzese 6, Vinetot 6, Lopez 6; Carrozza 6 (15′ st Sacilotto 6), Papini 6, Salvi 6, Doumbia 6; Miccoli 6 (14′ st Della Rocca 6), Moscardelli 7 (36′ st Bogliacino sv). In panchina: Petrachi, Donida, Martinez, Gomes. Allenatore: Pagliari 6.
LUPA ROMA (4-4-2): Rossi 5.5; Pasqualoni 5.5, Cascone 5.5, Conson 5.5 (43′ st Tajarol sv), Faccini 5.5 (14′ st Curcio 5.5); Bariti 5.5, Capodaglio 5.5, Raffaello 6, Cerrai 5.5; Tulli 5, Del Sorbo sv (11′ pt Leccese 5). In panchina: Santi, Martorelli, Ferrari, Frabotta. Allenatore: Cucciari 5.5.
ARBITRO: Rossi di Rovigo 6.
RETI: 14′ pt Moscardelli, 45′ Moscardelli; 7′ st Raffaello (rig.).
NOTE: pomeriggio soleggiato; manto erboso in buone condizioni. Spettatori 3.600 circa. Ammoniti: Tulli, Pasqualoni, Miccoli, Lepore. Angoli: 8-6 per la Lupa Roma. Recupero: 4′; 5′.

MARTINA-FOGGIA 2-1
MARTINA (4-3-3): Bleve 6.5; De Giorgi 6.5, Patti 6.5, Fabiano 6.5, Memolla 6 (43′ st Samnick sv); De Risio 7, De Lucia 7, Magrassi 6.5 (37′ pt Diop 5) (29′ st Kalombo 5); Arcidiacono 8, Montalto 4, Tomi 6. In panchina: Modesti, Calvetti, Brunetti, Leto. Allenatore: Ciullo 7.
FOGGIA (4-3-3): Narciso 6; Bencivenga 5 (9′ st Loiacono 6), Potenza 5, Gigliotti 7, Agostinone 6; Angel 5 (10′ st Cavallaro 6), Agnelli 6, Quinto 6; Leonetti 6, Iemmello 6, Sarno 6.5. In panchina: Micale, Grea, D’Allocco, Sicurella, Bollino. Allenatore: De Zerbi 6.
ARBITRO: Vailiante di Nocera Inferiore 5.
RETI: 3′ pt Magrassi; 6′ st Arcidiacono, 20′ st Gigliotti.
NOTE: spettatori 1.500 circa. Espulso: Montalto, al 24′ st. Ammoniti: Fabiano, Tomi, Diop, Potenza, Angel, Iemmello. Angoli: 9-2 per il Foggia. Recupero: 1′; 5′.

MESSINA-BARLETTA 0-2
MESSINA (4-3-3): Iuliano 6.5; Cane 5.5, De Bode 5, Stefani 5.5, Donnarumma 5; Damonte 5.5, Izzillo 5.5 (35′ st Bonanno sv), Mancini 6 (25′ st Bucolo sv); Ciciretti 5.5, Corona 5.5 (15′ st Pepe 5.5), Orlando 5.5. In panchina: Berardi, Sciotto, Bortoli, Sciliberto. Allenatore: Grassadonia 5.
BARLETTA (4-3-3): Liverani 6; Meola 6 (38′ st Zammuto sv), Stendardo 6.5, Radi 6.5, Regno 6; Legras 6, Quadri 6.5, Cortellini 6; Venitucci 6.5 (41′ st Rizzitelli sv), Fall 6.5, Danti 6 (33′ st Branzani sv). In panchina: De Martino, Sokoli, Palazzolo, Guarco. Allenatore: Sesia 6.5.
ARBITRO: Mancini di Fermo 6.
RETI: 29′ st Fall, 32′ st Venitucci.
NOTE: spettatori 2.300 circa. Ammoniti: Mancini, Meola, De Bode, Regno. Angoli: 5-4 per il Barletta. Recupero: 2′; 5′.

PAGANESE-MATERA 0-0
PAGANESE (4-3-3): Casadei 6; Vinci 6, Tartaglia 6.5, Moracci 6.5, Armenise 6.5; Calamai 6, De Liguori 5 (45′ st Bernardo sv), Baccolo 6 (32′ pt Deli 6); Caccavallo 5, Girardi 5, Herrera 5. In panchina: Novelli, Schiavino, Bolzan, Bergamini, Malcore. Allenatore: Sottil 5.
MATERA (3-4-3): Bifulco 6 (4′ st Russo 6); D’Aiello 6, De Franco 6.5, Vasco Faisca 5; Ferretti 6 (40′ st Gallozzi sv), Di Noia 5, Iannini 6, Mazzarani 6; Carretta 6.5 (38′ st Albadoro sv), Letizia 6, Madonia 5. In panchina: Mercadante, Bustamante, Turchetta, Pagliarini. Allenatore: Auteri 6.
NOTE: spettatori 800 circa. Espulsi: Vasco Faisca, al 44′ st, per somma di ammonizioni. Ammoniti: Deli, Di Noia, Carretta. Angoli: 7-3 per la Paganese. Recupero: 1′; 4′.

VIGOR LAMEZIA-AVERSA 1-1
VIGOR LAMEZIA (4-4-2): Forte 6; Kostadinovic 6, Rapisarda 6, Filosa 6.5, Spirito 6; Catalano 5 (6′ st Voltasio 5), Scarsella 6.5, Battaglia 5 (34′ st Rossini sv), Malerba 6 (17′ st Held 5); Del Sante 6, Montella 6. In panchina: Rosti, Pirelli, Maglia, De Giorgi. Allenatore: Erra 6.
AVERSA (4-3-3): Lagomarsini 6; Petricciulo 6.5, Cossentino 6 (26′ st Scognamiglio 5.5), Esposito 6, Amelio 6; Castellano 6 (22′ st Giannusa sv), Catinali 6, Capua 6; Del Prete 6 (12′ st Mosciaro 5.5), De Luca 6.5, Mangiacasale 6. In panchina: Despucches, Giannattasio, Cicerelli, Viglietti. Allenatore: Marra 6.
ARBITRO: Capone di Palermo 6.
RETI: 25′ pt Capua; 3′ st Scarsella. NOTE: spettatori 1.000 circa. Ammoniti: Esposito, Kostadinovic, Filosa, Capua, Del Sante, Mosciaro. Angoli: 4-2 per la Vigor Lamezia. Recupero: 0′; 3′.
CLICCA QUI PER IL NUOVO INDIRIZZO FACEBOOK DI COSENZACHANNEL. RICORDATI DI ATTIVARE LE NOTIFICHE!

Related posts