Cosenza Calcio

Cosenza sotto shock. Il Foggia umilia i silani con un poker (4-1)

Foggia in vantaggio all’11’ con Agnelli complice una corta respinta di Ravaglia. Raddoppio che arriva al 66′ con Sarno. Al 70′ c’è gloria per il catanzarese Iemmello. Cavallaro su rigore fa poker all’81’. Squadre in dieci per le espulsioni di Ciancio e Agostinelli (reciproche scorrettezze). 
caccetta cap a foggiaCaccetta e Agnelli si scambiano i gagliardetti prima del fischio d’inizio (foto antonello forcelli)
In campo va la formazione che Roselli aveva preannunciato nella conferenza stampa di ieri pomeriggio. Nessuna novità allo Zaccheria, pertanto, con Cori al fianco di Calderini e con Corsi e il recuperato Tortolano ad agire sulle corsie laterali ai lati di Caccetta e Arrigoni. In difesa spazio a Ciancio e Sperotti ad agire da terzini con Tedeschi e Magli davanti a Ravaglia. Il Foggia di De Zerbi risponde col classico 4-3-3 e con Cavallaro che gioca regolarmente dal primo minuto nonostante le voci di mercato. Al centro dell’attacco Iemmello, catanzarese doc e tifosissimo delle Aquile. Campo molto pesante a causa della pioggia.
CRONACA.
1′ E’ il Foggia a battere il calcio d’inizio. Cosenza in maglia bianca da trasferta
3′ Cori di testa serve Calderini che anticipa il portiere ma spedisce alto
5′ Ammonito Gigliotti per fallo su Calderini
9′ Foggia vicino al gol con un sinistro di Sarno che colpisce il palo interno alla sinistra di Ravaglia
11′ GOL FOGGIA – Cross da sinistra di Cavallaro con Ravaglia che respinge corto e Agnelli spedisce in rete per il vantaggio rossonero
13′ Iemmello elude il fuorigioco ma il suo cross non trova compagni liberi
14′ Arrigoni su punizione chiama Narciso al grande intervento in angolo
16′ Clamoroso errore di Calderini che lanciato a rete si allunga la sfera e il suo pallonetto è impreciso
19′ Agostinone dalla distanza prova una conclusione con la sfera che termina alta
21′ Calderini in contropiede sciupa un’altra occasione col Foggia che si chiude in angolo
36′ Ammonito Ciancio per fallo su Cavallaro
43′ Squadre che combattono e danno vita ad una gara maschia
45’+1 Termina il primo tempo col Foggia in vantaggio grazie alla rete di Agnelli
CRONACA SECONDO TEMPO
45′ Nessuna variazione tra le due squadre
48′ Ammonito Quinto per fallo su Tortolano
49′ Ammonito Agostinone per fallo su Ciancio
55′ Caccetta perde palla e sull’asse Cavallaro-Sarno il Foggia sfiora il raddoppio
58′ Doppia espulsione per scorrettezze, una per parte: Ciancio per il Cosenza e Agostinone per il Foggia
60′ Errore di Ravaglia che respinge ancora una volta corto sul piede di Iemmello che a porta vuota conclude ma Tedeschi si immola e devia in angolo
65′ Il Cosenza parte in contropiede con Tortolano che consegna palla a Calderini che sciupa l’ennesima occasione perdendo il pallone
66′ GOL FOGGIA – Cavallaro serve Sarno che col sinistro a girare batte Ravaglia
67′ Sostituzione nel Cosenza: fuori Calderini per Fornito
70′ GOL FOGGIA – Iemmello sfonda e di forza supera Magli e Corsi battendo Ravaglia in uscita
75′ Sostituzione nel Foggia: fuori Immello dentro Leonetti
78′ Sosituzione nel Foggia: fuori Gigliotti e dentro Sicurella
78′ Sostituzione nel Cosenza: fuori Tortolano per De Angelis
78′ Sosituzione nel Cosenza: fuori Cori per Cesca
80′ Ammonito Magli e calci di rigore per il Foggia
81′ GOL FOGGIA – Cavallaro segna la rete del 4-0 su calcio di rigore
86′ Sostituzione nel Foggia: fuori Sarno per Bollino
90′ Ammonito Leonetti per fallo su Caccetta che viene portato via in barella. Cosenza in 9 uomini
90’+2 GOL COSENZA – De Angelis accorcia le distanze
90’+3 Il Foggia sfiora il 5-1 con Agnelli
90’+3 Termina il match dopo 3 minuti di recupero. Il Foggia batte sonoramente il Cosenza 4-0

FOGGIA-COSENZA 4-1
FOGGIA (4-3-3): Narciso; Bencivenga, Grea, Gigliotti (78′ Sicurella), Agostinone; Agnelli, Quinto, D’Allocco; Sarno (86′ Bollino), Iemmello (75′ Leonetti), Cavallaro. A disp.: Micale, D’Angelo, Altobelli, Sainz-Maza. All.: De Zerbi
COSENZA (4-4-2): Ravaglia; Ciancio, Tedeschi, Magli, Sperotto; Corsi, Arrigoni, Caccetta, Tortolano (78′ De Angelis); Cori (78′ Cesca), Calderini (67′ Fornito). A disp.: Saracco, Zanini, Blondett, Criaco. All.: Roselli
ARBITRO: Bertani di Pisa
MARCATORI: 11′ Agnelli (F); 66′ Sarno (F); 70′ Iemmello (F); 81′ Cavallaro (F); 92′ De Angelis (C)
NOTE: Spettatori circa 1500, ingresso consentito ai soli abbonati. Espulsi: Ciancio (C) e Agostinone (F) per reciproche scorrettezze; Ammoniti: Gigliotti (F), Ciancio (C), Quinto (F), Agostinone (F), Magli (C), Leonetti (F); Corner: 6-4; Recupero: 1′ pt – 4′ st

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina